Commenta

La Colonna della Libertà
a Sabbioneta e Casalmaggiore:
così si rievoca il 25 aprile

La colonna, che sabato si trova a Mantova e nei territorio vicini a Solferino, partirà alle 8.30 di domenica da Desenzano del Garda per giungere alle 11.15 a Sabbioneta in piazza d’Armi, dove vi sarà una breve sosta. Poi il passaggio da Casalmaggiore.

SABBIONETA/CASALMAGGIORE – Centoquaranta mezzi storici e figuranti in abiti militari originali del 1945. Anzi, del 25 aprile 1945 per la precisione: è questa la Colonna della Libertà, che passerà domenica anche dai territori del comprensorio Oglio Po. Il comune di Sabbioneta, peraltro, assieme a quelli di Fidenza, Brescello, Guastalla, Mantova, Solferino e Desenzano del Garda, ha dato il proprio patrocinio a questa manifestazione storico-rievocativa, partita giusto il 25 aprile da Fidenza e che domenica 28 aprile tornerà alla base, nel comune parmense.

La colonna, che sabato si trova a Mantova e nei territorio vicini a Solferino, partirà alle 8.30 di domenica da Desenzano del Garda per giungere alle 11.15 a Sabbioneta in piazza d’Armi, dove vi sarà una breve sosta. Alle 12.15 la colonna passerà anche da Casalmaggiore, in particolare lungo l’Asolana e lungo la SP85 tra Vicobellignano e Agoiolo, per proseguire poi verso Martignana. Il transito sarà infine verso San Daniele Po e Soragna con ritorno a Fidenza. Un modo decisamente suggestivo per rivivere il 25 aprile 1945, con i mezzi degli Alleati che quel giorno entrarono nelle varie città italiane.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti