Commenta

Divieto di avvicinarsi
alla ex moglie, 33enne
residente ad Asola nei guai

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato trasportato alla Casa Circondariale di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ASOLA – I carabinieri di Asola hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione emesso in data 14 maggio dal Tribunale di Mantova, per la sospensione della misura alternativa e divieto di avvicinarsi all’ex moglie, a carico di un 33enne extracomunitario del luogo. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato trasportato alla Casa Circondariale di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti