Commenta

Impresa Warriors: battuta Udine
ed oggi in campo contro Venezia
a caccia della Finale Scudetto

Luca Mercuri: "Una gara incredibilmente tosta. Abbiamo lottato su ogni pallone meritando un risutato storico per la nostra società. Siamo stanchi ma vogliamo continuare a sognare la Finale Scudetto"

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) – Il sogno continua. I Macron Warriors Viadana si regalano una serata da ascrivere nella storia del club. I mantovani battono 5-4 la “bestia nera” Madracs Alma Udine, in un quarto di finale combattuto e lottato in ogni possesso, e staccano il pass per le semifinali scudetto.

In una partita leggendaria, caratterizzata da continui scatti e controsorpassi, Viadana impone la legge della sua “striscia di risultati utili” e vince alla distanza, esaltandosi con un grande Giliberti fra i pali. Sono i friulani, di scena in terra amica, a passare in vantaggio con una rete di Comino dopo appena 20”. Camponesco, nella prima delle cinque perle di serata, impedisce il principio di fuga, e segna l’1-1 a 7’12” dalla prima sirena. Nel secondo quarto altro “draw”: sempre Comino a lanciare la sfida, con la rete del momentaneo 2-1 a 6’16” dalla pausa lunga, ancora Camponesco, a 4’12” dalla seconda sirena, ad impattare.

Nella ripresa, in una gara caratterizzata dal grandissimo diapendio energetico, sono i Warriors a passare in vantaggio con Camponesco dopo 2′. Comino e Leone ribaltano il punteggio prima che il bomber mantovano riporti il match in parità con la rete del 4-4. La gara si decide negli ultimi 10′: Camponesco, a 5’14” dalla fine del match mette a segno la rete decisiva trasformando un rigore. La gara viene sigillata dalla grandissima parata di Giliberti su Masoli.

Esplode la festa: i Warriors reggono in difesa e chiudono con una vittoria una gara incredibile. I Warriors giocheranno la semifinale questa sera, Giovedì 23 Maggio alle ore 21 contro gli attuali Campioni d’Italia in carica Black Lions Venezia. Diretta del match sulla pagina ufficiale della Fiwh (Federazione Italiana Wheelchair Hockey).
Luca Mercuri: “Una gara incredibilmente tosta. Abbiamo lottato su ogni pallone meritando un risutato storico per la nostra società. Siamo stanchi ma vogliamo continuare a sognare la Finale Scudetto. Udine era la nostra “bestia nera” ma con una prova tutto cuore siamo riusciti ad averne la meglio. Stiamo davvero bene, ce la giocheremo contro una super corazzata contro Venezia e per noi è un orgoglio essere nelle prime quattro compagini d’Italia. Una vittora che dedichiamo

TABELLINO 
Macron Warriors Viadana vs Madracs Alma Udine 5-4 (1-1; 2-2; 4-4) 
Viadana: Ferrari, Giliberti, Merlino, Mercuri, Campnesco 5, Cappellazzo, Boccazzi, Marella, Masi. All. Galasso-Basile
Udine: Comino 3, Masoli 1, Bercaru, Burtone, De Cecco, Manfredi, Marcon, Miniguzzi, Torcuzzi. 
Arbitri: Tragano-Ilkka
Note: Cartellini Verdi: De Cecco (Ud), Camponesco (Via), Cappellazzo (Via)
Cartellino Giallo: Merlino 
Spettatori: 200

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti