Commenta

Viadana, il Gruppo Saviola
regala aula multimediale all'ITE in
memoria di Luigi 'Claudio' Gozzi

Il Gruppo Saviola, nella persona di Alessandro Saviola, e l’azienda, con l'Amministratore delegato Flavio Basso e l’intero CDA, si sono voluti ricordare di Claudio, lavoratore sempre attento al tema dello sviluppo

VIADANA – Una nuova aula, un ambiente multimediale, adatto a tutte le discipline, organizzato secondo schemi diversi dalla consuetudine, per favorire il lavoro di gruppo: senza cattedra, con banchi e seggiole pronti ad avvicinarsi tra loro e soprattutto con una smart board 3.0 di ultima generazione, che è insieme schermo, computer, proiettore e molto altro, per lavorare in team e sempre connessi – se necessario.

Tutte queste sono le caratteristiche dello spazio inaugurato lo scorso sabato 18 maggio presso la sede ITE dell’Istituto Sanfelice di Viadana. Si tratta del frutto di una generosa donazione fatta alla scuola dall’azienda Chimitrade (legata al Gruppo Mauro Saviola), in nome del loro dipendente di recente scomparso, Gozzi Luigi (ma per tutti gli amici Claudio), ex studente dell’Istituto Tecnico Commerciale viadanese (diplomato nel 1969).

Il Gruppo Saviola, nella persona di Alessandro Saviola, e l’azienda, con l’Amministratore delegato Flavio Basso e l’intero CDA, si sono voluti ricordare di Claudio, lavoratore sempre attento al tema dello sviluppo e della modernizzazione, rivolgendosi proprio al mondo della scuola e degli studenti, e a Viadana, cui Gozzi era molto legato.

Per questo, alla presentazione della nuova aula, era presente una fitta folla di persone, tra cui la famiglia Gozzi e quella Saviola; oltre – naturalmente – a componenti dell’istituto, nelle persone dei professori Maurizio Monti – come vicario della Dirigente Scolastica Mariateresa Barzoni; Monica Gozzi, per l’intera sede ITC, di cui anche un gruppo di studenti (la classe 3DR); ma anche la prof.ssa Carla Lodi Rizzini, che con l’aiuto del personale tecnico (Sandra Gozzi) ha tenuto la relazione di presentazione della smart board e una dimostrazione pratica.

Una targa intitola la stanza a Gozzi Luigi, per onorare la sua memoria e la sensibilità del gruppo Mauro Saviola, “sempre generosamente attento e disponibile anche all’accoglienza di giovani che dall’ITE trovano ospitalità per lo svolgimento dell’attività di Alternanza scuola-lavoro” – come commenta la prof.ssa Lodi Rizzini.

Fabiana Barilli

© Riproduzione riservata
Commenti