Commenta

M5S Lombardia. Da Formigoni
danni inestimabili ai lombardi,
chiarezza fino in fondo

Degli Angeli: "Sono ancora numerosi i fronti aperti, come il caso dell’apparecchiatura diagnostica acceleratore lineare Vero che meritano che si faccia chiarezza fino in fondo. Chi ha rubato deve pagare e rimborsare i cittadini"

La Corte dei Conti ha chiesto 60 milioni di euro di risarcimento per il “danno erariale” all’ex governatore Roberto Formigoni, per la Fondazione Maugeri e per altri imputati nel procedimento sulla vicenda dei finanziamenti erogati dalla Regione Lombardia alla Maugeri, fino all’anno 2011.

“I danni che ha fatto Formigoni ai lombardi e alla nostra sanità sono inestimabili. E sono risorse sottratte alla cura e alla salute per centinaia di migliaia di persone.

Sono ancora numerosi i fronti aperti, come il caso dell’apparecchiatura diagnostica acceleratore lineare Vero che meritano che si faccia chiarezza fino in fondo. Chi ha rubato deve pagare e rimborsare i cittadini”, così Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia.

“La nostra legge ‘spazzacorrotti’ ha assicurato una giusta pena a Formigoni che, senza di noi al Governo, sarebbe a piede libero. Coloro che ancora lo difendono e sostengono che l’ex Presidente abbia reso eccellente la Lombardia sono complici di un sistema che ha messo le mani nelle tasche dei lombardi”, conclude il portavoce regionale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti