Commenta

M5S Lombardia. Plastic free, ora
corsia preferenziale per nostra
proposta di legge regionale

Combattere le plastiche e gli imballaggi inutili è una sfida che non ha colore politico. La Lombardia faccia da capofila tra quelle regioni virtuose che si impegnano a liberare dalla plastica gli uffici istituzionali.

“Prima il grande impegno del Ministro Costa, ora, finalmente, è approvata una direttiva europea che bandisce le plastiche monouso. Sul divieto siamo ormai tutti alienati ed è ora che anche la Lombardia faccia la sua parte.

È oltre un anno che la nostra proposta di legge per una regione plastic free attende invano di essere discussa. Per una volta in questa legislatura il centro destra faccia qualcosa per l’ambiente, vada oltre la solita propaganda elettorale vuota”, così Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta  l’approvazione della direttiva europea che vieterà dal 2021 oggetti in plastica monouso come piatti, posate e cannucce.

“La nostra proposta vieta l’uso di plastica usa e getta negli uffici pubblici, nelle mense e alle sagre e può essere approvata subito. Merita una corsia preferenziale.

Combattere le plastiche e gli imballaggi inutili è una sfida che non ha colore politico. La Lombardia faccia da capofila tra quelle regioni virtuose che si impegnano a liberare dalla plastica gli uffici istituzionali, i consorzi, i comuni, gli enti, istituti e aziende legate all’amministrazione pubblica. Ne guadagnerà il nostro futuro, la nostra salute e i nostri figli”, conclude Degli Angeli.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti