Commenta

Casalmaggiore, da docenti
e Ata del Romani solidarietà alla prof.
sospesa per il paragone Salvini-Mussolini

Una lettera che richiama il diritto alla libertà di insegnamento, autonomia didattica ed espressione culturale, messi in discussione nel caso della docente sospesa a Palermo.

CASALMAGGIORE – Il Polo Scolastico Romani di Casalmaggiore prende posizione in merito alla sospensione della docente di Palermo, Rosa Maria Dall’Aria, sospesa per “omesso controllo” su un video in cui alcuni suoi studenti paragonavano il decreto Salvini sulla sicurezza alle leggi razziali del 1938 sotto la dittatura fascista. Un episodio che ha fatto, e fa tuttora, discutere, per il quale 53 docenti del Polo Romani prendono posizione, coadiuvati dal personale Ata dell’istituto di Casalmaggiore. Una lettera che richiama il diritto alla libertà di insegnamento, autonomia didattica ed espressione culturale, messi in discussione nel caso della docente sospesa a Palermo.

Di seguito ecco il testo integrale della lettera indirizzata al Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, all’UST di Palermo e alla stessa prof. Dall’Aria, al quale seguono le firme dei 53 docenti e del personale Ata:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti