Commenta

Viadana, 180 bimbi in campo
onorando la memoria di
Gastone Bini e Sandro Froldi

Il risultato sociale conta più di quello sportivo, così come conta avere ricordato il “papà” del nostro settore giovanile, ossia Gastone Bini, e il segretario che tanto amava il Viadana Calcio, Sandro Froldi.

VIADANA – Un Memorial per ricordare due persone legate al calcio di Viadana e alla cittadina mantovana in generale: si è tenuto domenica il 1° Memorial Sandro Froldi e Gastone Bini, che ha mandato in campo dalle 9.30 e per l’intera giornata domenicale i ragazzi del 2008 di Viadana, Colorno, Casalese, Povigliese/Audax, Montecchio e Novellara e per i ragazzi del 2009 invece Viadana, Colorno, Casalese, Povigliese/Audax, Sorbolo e Reggiolo.

A vincere – lo riportiamo come mero dato di cronaca – è stata la Casalese sia tra i 2008 e che tra i 2009, ma quel che più conta passata dalle parole di Marco Giovati, responsabile del settore giovanile del Viadana che ha organizzato: “E’ stata una grande festa di sport, con 180 ragazzini e un’ottima organizzazione – spiega – . Il campo del Bertolani era davvero tirato a biliardo e anche il servizio ristorazione ha funzionato bene. Il risultato sociale conta più di quello sportivo, così come conta avere ricordato il “papà” del nostro settore giovanile, ossia Gastone Bini, e il segretario che tanto amava il Viadana Calcio, Sandro Froldi. In tal senso sottolineo la presenza di Ludi, Tarana, Chierici, Mazzieri e Nebbioli, tutti ragazzi passati dal nostro settore giovanile e in qualche caso giunti addirittura in serie A. Non era banale nemmeno la presenza alle premiazioni di Germani e Maestrini, ex presidenti del Viadana, perché un pezzo di storia della nostra società è stata onorata, oltre che ricordata”. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del comune, oltre al benestare della Figc.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti