Commenta

Teatro Comunale, altra stagione
positiva: un bilancio con
'Assessore Pamela Carena

Oltre a Fondazione Cariplo e ai privati ( che in totale tra Artbonus ed erogazioni liberali hanno contribuito per € 31.430,00) anche Regione Lombardia nell’ambito dei Circuiti Teatrali Lombardi ha destinato quest’anno oltre 9.000,00 euro

CASALMAGGIORE – Un’annata positiva quella del Comunale. A parlarne l’assessore alla cultura Pamela Carena. “In attesa di chiudere il bilancio consuntivo della Stagione Teatrale 2018-19 – spiega Carena – è doveroso un ringraziamento ai privati che hanno sostenuto attraverso il loro contributo il nostro Teatro”.

Cifre importanti quelle raggiunte anche grazie all’adesione del Comune di Casalmaggiore alla misura dell’Artbonus, un decreto per favorire il mecenatismo a sostegno dei luoghi culturali, inserendo nell’elenco dei beni beneficiari proprio il Teatro Comunale che ha fatto registrare 18.000,00 euro di contributi. Diverse realtà hanno deciso di veicolare il proprio contributo a favore di un singolo spettacolo, oppure a sostegno della rassegna di cinema invernale, altri più sensibili alla programmazione teatrale dedicata alle scuole e alle famiglie hanno destinato oltre 13.000,00 euro.

Il sostegno dei privati è fondamentale per permettere al Comune di mantenere alta la qualità delle programmazioni e allo stesso tempo calmierare i prezzi di ingresso, concorrendo a migliorare la copertura di bilancio (trend di questi anni del 70%) con una differenza a carico dell’ente decisamente diminuita nel corso degli anni. Per questo l’Amministrazione ringrazia: AFM Casalmaggiore srl, Azotal spa, Casalasca Servizi spa, La Briantina spa, Padania Acque spa, Padania Alimenti srl e il Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po.

“Durante il quinquennio di mandato – prosegue Carena – nulla è stato tolto dalla programmazione, al contrario molto è stato aggiunto, spendendo meno e meglio i soldi dei contribuenti.
Abbiamo investito anche nella struttura che dalla riapertura degli anni novanta era in attesa di migliorie. Da Fondazione Cariplo attraverso il bando “Cultura volano del territorio” a favore del Teatro sono stati erogati 86.000,00 euro di contributo che ci hanno permesso di sostituire alcune attrezzature scenico-tecniche, il sipario, i poggiabraccio di tutti i 50 palchetti, le quinte e tutti i velluti del boccascena, mentre dal 17 giugno si avvieranno i lavori di raffrescamento in tempo utile per permettere al Casalmaggiore International Music Festival di poter usufruire della struttura a luglio per la 23ima edizione.

Oltre a Fondazione Cariplo e ai privati ( che in totale tra Artbonus ed erogazioni liberali hanno contribuito per € 31.430,00) anche Regione Lombardia nell’ambito dei Circuiti Teatrali Lombardi ha destinato quest’anno oltre 9.000,00 euro al Comunale di Casalmaggiore.

I risultati raggiunti in termini di contributi destinati al nostro Teatro sono importanti e lasciano presagire un bilancio molto positivo anche per questa stagione appena conclusa”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti