Commenta

Sabbioneta, Pro Loco
e Lions insieme per la
promozione del territorio

Una conviviale di grande amicizia che ha fatto emergere tante idee nuove, che proprio perchè tutte in linea con le finalità etico operative dei Lions Sabbionetani, hanno posto le basi per un futuro programma operativo.
SABBIONETA – Il giorno 4 giugno-2019, presso un noto ristorante di Mezzana Loria a Sabbioneta, si sono ritrovate due storiche associazioni locali quali la ProLoco di Sabbioneta e il Lions Club Sabbioneta Nova Civitas, per confrontare i rispettivi programmi operativi e definire un calendario comune e condiviso di manifestazioni socio-culturali da sviluppare nell’ambito del territorio in cui da decenni ambedue operano.   In questo ristorante, che è anche una delle sedi di riunione del Club Lions, il presidente dell’annata 2018-19 Gabriella Badalotti, ha accolto il presidente della ProLoco Massimo Gualerzi, per ripercorrere insieme una serie di attività comuni che in molte situazioni a partire dagli anni 2000 fino a tempi molto recenti, hanno più volte visto questi due sodalizi, sostenersi a vicenda in molti progetti di promozione turistica locale. Primo fra tutti quello dei primi anni 2000 che con un lavoro di 4 anni ha prodotto e divulgato un importante e innovativo Cd-Rom informatico che permetteva una visita virtuale interattiva della intera città di Sabbioneta. Nel solco di questa collaborazione, innumerevoli in questi anni sono state pure le pubblicazioni e la realizzazione di diversi libri di promozione turistico-culturali del territorio sabbionetano. Diversi sono stati anche i progetti sociali volti alla fruibilità senza barriere dei monumenti sabbionetani specialmente a favore dei visitatori non vedenti, come nel caso dell’apposizione di targhe illustrative in testo braille all’interno di diversi palazzi storici e chiese locali o per il progetto di realizzazione di mini audio-guide sonore gratuite supportate da speciali modelli tattili dei palazzi, che permettevano una visita turistica coinvolgente anche a queste persone svantaggiate.  Tante opportunità che a momenti alterni hanno coinvolto le due associazioni e le hanno viste unite in Convegni, Manifestazioni Pubbliche, Spettacoli di Piazza.
Una grande serata amichevole in cui le due associazioni hanno illustrato ai presenti i risultati degli ultimi due progetti condivisi che li hanno visti operare in partnerschip come nel caso della recente Ultramarathon che il club Lions di Sabbioneta ha sostenuto con grande partecipazione nell’ambito del suo progetto LionsWeek del territorio mantovano, e per la nuovissima realizzazione e stampa della guida turistica 2019 di Sabbioneta, che il club Lions ha sponsorizzato in quota parte.   Proprio alla fine della serata il Presidente Lions Gabriella Badalotti, ha consegnato ufficialmente al presidente ProLoco Massimo Gualerzi, il contributo economico che il club Lions ha donato per questa nuova pubblicazione turistica.
Una conviviale di grande amicizia che ha fatto emergere tante idee nuove, che proprio perchè tutte in linea con le finalità etico operative dei Lions Sabbionetani, hanno posto le basi per un futuro programma operativo che l’associazione ProLoco si è dichiarata molto disponibile a sostenere e promuovere insieme sul territorio. Alcune di queste proposte possono già essere cantierabili a partire dalla prossima annata 2019-2020, come i nuovi progetti di screening oculistici nelle scuole dell’infanzia del capoluogo e delle frazioni sabbionetane o le borse di studio per i giovani studenti più meritevoli e bisognosi del comprensorio. Altre idee di più lungo sviluppo potranno essere realizzate nei prossimi anni come il progetto di un possibile convegno internazionale delle Città Murate sede di Club Lions che quest’anno nei prossimi giorni si svolgerà a Roma e che ormai raggruppa circa 200 Club/città aderenti. Un evento di enorme spessore turistico-culturale a cui il presidente della ProLoco Gualerzi, si è reso immediatamente disponibile qualora fosse realizzato nella città Unesco di Sabbioneta. un progetto complesso ma realizzabile perchè il Lions Club di Sabbioneta è entrato fin da subito in questo sodalizio, nato nel 2005, ed è quindi fra le prime 15 città promotrici.
Un grande coinvolgimento operativo che ha rappresentato la volontà di sviluppare per il prossimo futuro un nuovo modo di lavorare insieme fra queste due associazioni, che se già in passato avevano spesso collaborato in molti progetti sul territorio, ora più che mai hanno elaborato una nuova visione operativa comune da calendarizzare già nella prossima annata lionistica che inizierà il prossimo 1 luglio 2019.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti