Commenta

La 'guerra' di Jessica, Maurizio
e Andrea: raccolti cinque
sacchi di rifiuti in Strada Fornaci

"La strada di giorno piuttosto trafficata anche da mezzi pesanti e sulla quale in pochi rispettano i limiti di velocità, è per un buon tratto interessata da fitta vegetazione, che diventa facile bersaglio per i lanciatori di rifiuti e un buon nascondiglio per cartacce e altro"

AGOIOLO – Strada delle Fornaci è il quadro più imponente – in territorio Casalasco – dell’imbecillità umana. Una strada in cui si accumulano rifiuti di ogni sorta e in cui gli angoli di erba alta nascondono sempre e comunque sorprese. Lontana da sguardi indiscreti, lontana da tutto è l’ideale per i renitenti alla differenziata. Da quando poi anche Sereni ha chiuso i battenti è diminuito il passaggio di mezzi e il controllo.

Non è purtroppo il solo punto in cui l’inciviltà regna sovrana in territorio Casalasco. Ieri mattina Jessica Lazzarini, Maurizio Stradiotti ed il figlio Andrea Stradiotti hanno deciso di ‘fare pulizia’ in strada delle Fornaci ad Agoiolo. Un compito ciclopico ma a loro di certo il coraggio non manca.

“Come sempre quando si parte – spiega Jessica Lazzarini – per queste spedizioni, si trova di tutto. Oltre ai soliti vetro, plastica e lattine, abbiamo raccolto un cuscino umano e una cuccia in tessuto morbido per animali, non più riutilizzabile”.

Non è il solo segno di stupidità rilevato. “La strada di giorno piuttosto trafficata anche da mezzi pesanti e sulla quale in pochi rispettano i limiti di velocità, è per un buon tratto interessata da fitta vegetazione, che diventa facile bersaglio per i lanciatori di rifiuti e un buon nascondiglio per cartacce e altro. Un’oretta di lavoro e un bottino di 5 sacchi. Nei prossimi giorni Casalasca Servizi SpA provvederà al ritiro”.

Le prossime uscite, viste anche le temperature elevate già dal mattino, si faranno in golena, lungo la stradina che da Martignana Po conduce a Casalmaggiore, potendo in questo modo godere dell’ombra del bosco e dei suoni dolci della natura. “Chi si vorrà aggregare è sempre il benvenuto”. Jessica Lazzarini ha un profilo facebook dal quale è possibile contattarla per chi volesse unirsi a lei e a Maurizio. L’esercito degli imbecilli ha forze soverchianti in ogni settore, schiaccianti in quello dell’abbandono dei rifiuti. Ma la resistenza continua a crescere e questo è un segnale positivo: Jessica e Maurizio in questa battaglia credono molto. La loro azione è una piccola goccia nel mare ma ogni goccia è importante. E loro lo sanno.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti