Commenta

La Palomar cerca comparse
per riprese a Sabbioneta,
sabato il casting

La storia, ambientata nel 1945 subito dopo la Liberazione, è liberamente ispirata a personaggi e a fatti accaduti dopo la seconda guerra mondiale: quando bambini, adolescenti e adulti usciti dai campi di concentramento si ritrovano

SABBIONETA – Sabbioneta diventa nuovamente location per riprese cinematografiche e televisive: questa volta la Palomar, molto conosciuta per Il Commissario Montalbano, Braccialetti Rossi e Il Nome della Rosa, produrrà “La guerra è finita” per la regia di Michele Soavi.

La storia, ambientata nel 1945 subito dopo la Liberazione, è liberamente ispirata a personaggi e a fatti accaduti dopo la seconda guerra mondiale: quando bambini, adolescenti e adulti usciti dai campi di concentramento si ritrovano per costruire insieme una nuova vita.

Sabato 15 giugno, in via Accademia a Palazzo Forti (aula Magna), dalle 9.30 alle 14, il Casting per le comparse. Uomini e donne, dai 18 agli 80 anni. Non è richiesta nessuna esperienza. Sarà una giornata di lavoro retribuito quella che poi vedrà impegnati i prescelti. Le riprese poi verranno effettuate dal 26 al 29 giugno. Portare carta di identità, codice fiscale e Iban.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti