Commenta

La casalese Paola Cirani
direttrice della Biblioteca Palatina
E Parma sarà città italiana della cultura

Il nuovo incarico, ancora più prestigioso, è triennale ed è stato conferito da Simone Verde, direttore del Complesso monumentale della Pilotta. Peraltro Parma dal 12 gennaio 2020 sarà per un anno Capitale Italiana della Cultura.

CASALMAGGIORE – Dopo tanti anni spesi per la cultura, ecco il meritato premio. La musicologa di Casalmaggiore Paola Cirani, già professoressa anche alla scuola media Diotti e facente parte del Cda di Santa Chiara dal 2011 al 2016, ha stretto con Parma un legame saldissimo. E il suo lavoro è stato particolarmente apprezzato se è vero che nei giorni scorsi Paola Cirani è stata nominata nuova direttrice della Biblioteca Palatina di Parma.

Cirani è stata responsabile della sezione musicale del Complesso Monumentale della Pilotta e anche grazie alla sua collaborazione sono stati realizzati concerti proprio all’interno di questo spazio, dando risalto a giovani musicisti da tutto il mondo. Il nuovo incarico, ancora più prestigioso, è triennale ed è stato conferito da Simone Verde, direttore del Complesso monumentale della Pilotta. Peraltro Parma dal 12 gennaio 2020 sarà per un anno Capitale Italiana della Cultura. Ecco perché per Cirani, che è stata anche autrice del libro sulla vita del Maestro di Casalmaggiore Giacomo Zani nel 2017, si tratta di un incarico decisamente di spicco.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti