Commenta

Viadana, bando deserto ed
evento cancellato, Federici:
"Amministrazione fallimentare"

Il bando era da fare almeno lo scorso febbraio per permettere a qualsiasi gestore di poter programmare una gestione, di fare investimenti e di richiedere la commissione pubblico spettacoli per poter aumentare la capienza

VIADANA – Amministrazione, bando deserto e notte bianca saltata: una gestione fallimentare. Questa l’accusa lanciata da Nicola Federici (PD) nei confronti della giunta Viadanese: “Leggiamo oggi che il bando è andato deserto… ma l’amministrazione cosa si aspettava la fila di società e di persone? Ora la proroga al 27 luglio, nella speranza che qualche ‘benefattore’ partecipi perché non si potrebbe chiamare in altro modo chi partecipa ad un bando per la gestione di un bar estivo a fine luglio. Alcune società/persone erano interessate a partecipare ma quando hanno saputo che l’unica permesso era quello di fare un bar hanno rinunciato immediatamente.

Il bando era da fare almeno lo scorso febbraio per permettere a qualsiasi gestore di poter programmare una gestione, di fare investimenti e di richiedere la commissione pubblico spettacoli per poter aumentare la capienza.

Ma anche anche questo è il simbolo del fallimento di questa amministrazione che anche nelle semplici cose non riesce a fare programmazione. Un’amministrazione che quest’anno non è stata in grado di organizzare e/o finanziare la notte bianca che dopo essere stata deliberata nel programma delle manifestazioni la si è persa nel calendario ufficiale. Una manifestazione che da danni riempiva le vie del centro ma che questa amministrazione ha cancellato”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti