Commenta

Ponte Po, Stocchi annuncia:
"Presto i velox, mentre i sensori
arriveranno a fine estate"

Arrivano dalla sponda parmense novità significative per quanto concerne il ponte sul Po di Casalmaggiore-Colorno, riaperto da poco più di un mese. A renderle note è stato Christian Stocchi, eletto sindaco di Colorno lo scorso 26 maggio.

COLORNO – Velox in arrivo sul ponte e sensori per il carico e non solo pronti per la fine dell’estate. Arrivano dalla sponda parmense novità significative per quanto concerne il ponte sul Po di Casalmaggiore-Colorno, riaperto da poco più di un mese. A renderle note è stato Christian Stocchi, eletto sindaco di Colorno lo scorso 26 maggio, in consiglio comunale e poi mediante Facebook. “Durante il Consiglio comunale di giovedì ho dato alcune importanti informazioni sul ponte Colorno-Casalmaggiore che voglio condividere anche qui sui social. La prima: è partito l’iter per l’installazione degli autovelox in entrambi i sensi di marcia coordinato dalla Provincia di Cremona, d’intesa con la Provincia di Parma. La seconda. Entro la fine dell’estate dovrebbero essere attivi i sensori per il calcolo del peso complessivo dei mezzi transitanti. L’intervento è a cura dell’Università di Parma su incarico della Provincia di Parma”.

L’obiettivo, viene poi precisato, è ovviamente quello di controllare le velocità e i carichi al fine della migliore conservazione possibile dell’infrastruttura, in attesa della realizzazione del ponte nuovo. Non sono pochi, infatti, i trasgressori, specie tra i mezzi pesanti per quanto concerne il carico, mentre agli automobilisti si contesta spesso il fatto di superare il limite di velocità e di non rispettare il divieto di sorpasso: due azioni che dalla fine dell’estate potranno essere messe sotto controllo con maggiore attenzione e con l’ausilio della tecnologia e sanzionate. Intanto, spiega il sindaco Stocchi, il dialogo con il Comitato Treno Ponte Tangenziale è costante.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti