Commenta

Bozzolo, sedici proiettori
per sedici telecamere: così
monitoraggio h24 e scacco ai vandali

"La giunta comunale - prosegue Torchio - con il vice sindaco Giampaolo Bosi, delegato alla Sicurezza, ha preso a cuore la questione ed intende fornire una risposta concreta alla sicurezza della città".

BOZZOLO – A Bozzolo arrivano sedici proiettori per le prime sedici telecamere in un quadro di controllo centralizzato con monitoraggio h24: questi vanno ad aggiungersi alle microcamere trappola recentemente posizionate. “Questa è la risposta concreta del comune di Bozzolo e dell’Unione Terra dei Gonzaga – spiega il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio – a seguito della fase operativa del “patto della sicurezza” con Prefettura di Mantova, Ministero dell’Interno e dei bandi regionali finanziati. Una risposta che il comune ha preso in carico con tutte le possibili energie e che vedrà le necessarie integrazioni ed implementazioni”.

“La giunta comunale – prosegue Torchio – con il vice sindaco Giampaolo Bosi, delegato alla Sicurezza, ha preso a cuore la questione ed intende fornire una risposta concreta alla sicurezza della città. Dopo l’inverno e la lunga quaresima dei disastri operati da bulli e furbastri ed il “me ne lavo le mani” da parte di tanti buonisti, falsi perdonisti e fancazzisti, ora potremo finalmente procedere nei confronti di questi eroi delle tenebre. Ad avviso del consigliere comunale all’informatica Gabriele Bettoni è ora necessaria una campagna informativa capillare, vero deterrente per furbi e troppo furbi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti