Commenta

Salumi e carne di qualità?
Il comprensorio prova a
lanciare il marchio Oglio Po

L’impegno non manca, la volontà delle aziende più piccole c’è, e ci mancherebbe, il Gal Terre del Po sarebbe pronto a intercettare bandi specifici, Confcommercio ad aiutare nel lancio, mentre lo IAL di Viadana è già centro di formazione specializzato

Di marchio Oglio Po si parla da un po’ di tempo: il marchio Op, del resto, esiste già ed è stato sfruttato per un primo lancio a livello turistico, in particolare nel 2015, anno dell’Expo a Milano. Adesso però l’Oglio Po prova a mettere il timbro, per così dire, anche sulla carne. Proprio così: l’industria è forte, il prodotto di qualità, i macelli non mancano così come le industrie della trasformazione. Ecco perché l’area casalasco-viadanese ci prova. L’idea è stata lanciata da Ercole Montanari, presidente della Consulta economica dell’area di riferimento, il quale precisa che il marchio vuole unire piccole aziende o macelli, tralasciando dunque le aziende maggiori che stanno in piedi per conto loro.

Unire le forze sarebbe invece un sistema per dare maggiore visibilità, per farsi pubblicità anche su mercati più ampi e dunque per partecipare alle grandi fiere del settore. Pensiamo al Cibus, a Parma, non lontano dall’area Oglio Po, dove spesso e volentieri gli elevati costi di iscrizione (cui però fa seguito una visibilità internazionale) non consentono ai più piccoli di partecipare. Una sorta di consorzio, dunque, che può passare da un nuovo marchio territoriale o, come riporta la Gazzetta di Mantova, da un distretto industriale nuovo. O magari entrambe le cose, perché una non esclude l’altra, anzi la implementa.

L’impegno non manca, la volontà delle aziende più piccole c’è (e ci mancherebbe), il Gal Terre del Po sarebbe pronto a intercettare bandi specifici, Confcommercio (per ora solo di Mantova) ad aiutare nel lancio, mentre lo IAL di Viadana è già centro di formazione specializzato, che metterebbe a disposizione competenze e strutture già presenti. Un primo passo, che però appare già bello deciso.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti