Commenta

Ale Bastoni folgorato da Conte
(e viceversa): resta all'Inter
per giocarsi un posto

Ovviamente le pressioni sono diverse all’Inter rispetto a quelle di Parma, ma andando verso i 21 anni Alessandro ha l’occasione di una vita: troppo grande la chance, e troppo intelligente Bastoni, per farsela sfuggire.

Le luci a San Siro, quest’anno, si accenderanno anche per Alessandro Bastoni. Che, evidentemente, il nerazzurro ce l’ha addosso, come colore del destino. Svezzato dall’Atalanta e dopo una stagione in prestito più che positiva, vissuta quasi sempre da titolare, con la maglia del Parma in serie A, il difensore classe 1999 di Piadena sembrava pronto a mettersi a disposizione, come pedina di mercato, per la causa dell’Inter, club che ne detiene il cartellino. E invece, alla fine, è stato Antonio Conte in persona – ex ct della Nazionale Italiana e uomo sul quale si fonda il rilancio del club nerazzurro di Milano – a bloccare Alessandro alla casa madre.

Leggi l’articolo completo al link: https://cremonasport.it/2019/07/08/ale-bastoni-folgorato-da-conte-e-viceversa-resta-allinter-per-giocarsi-un-posto/

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti