Commenta

Rugby Viadana, 50 anni
di storia. Appello di Gianni
Fava a essere protagonisti

Il Rugby Viadana è una societa sportiva ci regala forti emozioni. L'unico socio è l'Associazione Rugby Viadana 1970, grazie alla quale tifosi e non, possono partecipare e contribuire per un futuro migliore.

VIADANA – Cinquant’anni di storia. Sono quelli del Rugby Viadana che verranno celebrati nel corso della prossima stagione sportiva con importantissimi eventi, anche internazionali. A ricordarlo Gianni Fava, per l’Associazione Rugby Viadana 1970, per la quale chiede l’adesione. Per essere parte di questa storia, e da protagonisti.

“Caro Amico – scrive Fava – mi rivolgo a te per sottoporti una questione importante: dal 1 luglio è possibile rinnovare (o partecipare anche per la prima volta) la propria adesione alla nostra associazione per la stagione 2019/2020.

La prossima stagione sarà particolarmente importante per noi perché celebreremo i 50 anni di rugby giallonero. E lo faremo con incontri internazionali e tanti festeggiamenti degni della grande tradizione sportiva di questo club.

Il Rugby Viadana è una societa sportiva ci regala forti emozioni. L’unico socio è l’Associazione Rugby Viadana 1970, grazie alla quale tifosi e non, possono partecipare e contribuire per un futuro migliore.

Parlando di associazione verrebbe spontaneo pensare ad organigrammi, ruoli e competenze, ma noi preferiamo parlare di passione, di attaccamento ai propri colori, di amore per la propria squadra, che in fondo non è altro che una forma di amore per la propria terra.

Per questo non esiste una proprietà individuale al comando del Rugby Viadana 1970, ma molti associati che hanno contribuito a far nascere e crescere, dal 2013, l’Associazione Rugby Viadana 1970: una partecipazione attiva di tanti che, oggi come in passato, si sono fatti promotori di una realtà sportiva che racchiude al proprio interno diverse iniziative.

L’assenza di scopi di lucro, la proprietà collettiva e questa “identità diffusa” del club, dovuta ad un’ampia base di associati, hanno l’unico obiettivo di rafforzare e consolidarne l’identità del club sulla base del modello anglosassone.

L’associazione ha come oggetto la partecipazione ed il sostegno delle società di rugby, in particolare del Rugby Viadana 1970; l’organizzazione e la promozione di attività sportive, ricreative e culturali inerenti il rugby; lo svolgimento di attività didattiche di avvio e perfezionamento della pratica del rugby, per tutti i giovani a partire dai 5 anni di età.

Il Rugby Viadana 1970 non vuole essere una squadra esclusivamente di Viadana, ma la squadra di tutto un territorio e di tutta la sua gente.
Per questi motivi mi permetto di chiedere ai molti amici di questo sport e di questo club di voler partecipare direttamente alla vita della associazione aderendo anche quest’anno direttamente Presso lo Stadio Zaffanella, durante le partite, recandosi tutti i giorni presso la segreteria dello stadio o compilando e inviando il modulo di iscrizione ed effettuando il versamento della quota associativa minima di 50€, con causale “QUOTA ASSOCIATIVA RUGBY VIADANA 1970″, sul seguente conto corrente:

BANCA CREMASCA E MANTOVANA
IBAN: IT 57 Q 07076 58020 000000 242252.

La quota associativa minima è stata fissata in euro 50 e chi vorrà potrà comunque versare anche una quota superiore se ritenesse di volerlo o poterlo fare. Chiediamo a tutti un piccolo sforzo economico e, per chi potesse, una grande partecipazione ai nostri splendidi eventi sociali e sportivi. Basta poco per essere protagonisti di una grande storia.

Ringrazio anticipatamente chi vorrà essere parte della nostra avventura”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti