Commenta

Regione, assestamento di
bilancio, Degli Angeli (M5S)
chiede fondi per ASST Cremona

“Abbiamo il duplice obiettivo di contrastare il fenomeno del precariato del lavoro nel comparto e di rispondere più efficacemente ai bisogni sanitari della popolazione, mediante la valorizzazione delle risorse umane".

MILANO – Ordine del giorno in tema di sanità per il Consigliere Regionale del M5S Marco Degli Angeli che, all’interno del bilancio di assestamento 2019 – 2021 in discussione nei giorni scorsi in Consiglio regionale, ha presentato un ordine del giorno per chiedere alla Regione di destinare le occorrenti risorse in favore delle ASST di Crema e di Cremona per far sì che i contratti di lavoro somministrato a tempo determinato vengano trasformati in contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Dice il Consigliere Degli Angeli: “Abbiamo avuto modo di constatare come, sia nella ASST di Crema che in quella di Cremona, vi siano decine e decine di operatori sanitari che hanno in essere dei contratti a tempo determinato con scadenze variabili da caso a caso. La Regione, grazie al D.l. n. 35 del 30 aprile 2019 (Decreto Calabria), fortemente voluto dal Ministro 5 Stelle Giulia Grillo, ha la possibilità di incrementare i limiti di spesa per il personale degli enti del Servizio sanitario per un ammontare di circa  15.000.000 € per il 2019 e di 24.000.000 € il 2020. Tali risorse sono immediatamente utilizzabili per far fronte, almeno in parte, agli impegni di spesa necessari ai fini dell’assunzione diretta dei lavoratori impiegati in regime di somministrazione”. Continua Degli Angeli: “Abbiamo il duplice obiettivo di contrastare il fenomeno del precariato del lavoro nel comparto e di rispondere più efficacemente ai bisogni sanitari della popolazione, mediante la valorizzazione delle risorse umane utilizzate e il conseguente miglioramento delle prestazioni e dei servizi erogati. Vogliamo trattenere le competenze, puntare alla qualità e alla dignità del lavoro”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti