Commenta

"Anche Giovanni ha ballato
con noi": successo per il tributo
a Springsteen pensando a Cavatorta

"Il grande affetto di Viadana verso il nostro Sindaco Giovanni sabato sera si è fatto sentire - spiegano Piccinini e Zucchini - era nell’aria, ma era anche palpabile, tangibile dalle migliaia di persone che hanno affollato i tanti eventi in piazza".

VIADANA – Alla fine avrà ballato anche Giovanni Cavatorta dal cielo. La serata di sabato ha portato molta gente in piazza Manzoni a Viadana, onorando la memoria del compianto sindaco viadanese, scomparso in giovane età il 18 maggio scorso, con un concerto tributo riprendendo il repertorio del suo cantante preferito, ossia Bruce Springsteen.

Organizzato dagli assessori – e amici di Giovanni – Massimo Piccinini (assessore agli Eventi) e Ilaria Zucchini (assessore alla Cultura), il concerto dei Blood Brothers, cover bando del “Boss” americano, ha portato parecchia gente in piazza, grazie pure ad eventi collaterali. Una dedica speciale è giunta peraltro proprio dalla band: “Arrivare per la prima volta in quel di Mantova e trovare tutta questa bellezza… Cuori affamati che cantavano, ballavano con un pensiero lassù a Giovanni che vedevamo ballare felice. Grazie Viadana!” hanno scritto i musicisti, originari di Livorno sul loro profilo Facebook ufficiale.

Ha collaborato anche Claudio De Felice, che ama Springsteen e spesso è stato in trasferta con Cavatorta per seguirlo nei suoi vari concerti in Italia. E’ nata così la terza edizione di “Viadana in festa, una luce diversa”, la prima purtroppo senza Giovanni. “Il grande affetto di Viadana verso il nostro Sindaco Giovanni sabato sera si è fatto sentire – spiegano Piccinini e Zucchini – era nell’aria, ma era anche palpabile, tangibile dalle migliaia di persone che hanno affollato i tanti eventi in piazza. Un ringraziamento che viene dal cuore a chi ha partecipato e si è divertito con noi, a chi ci ha aiutato a realizzare questo evento, ai tanti commercianti e associazioni che si sono messi in gioco, a chi ha portato la propria arte in piazza e a chi ha contribuito alla buona realizzazione dell’evento. Un ringraziamento particolare all’Ufficio Tecnico Comunale e ai suoi operai per la grande disponibilità e al Gruppo Mauro Saviola per averci permesso di realizzare un concerto indimenticabile”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti