Commenta

Tremendo frontale
auto-camion sulla Sabbionetana:
muore sul colpo una donna

La dinamica è ancora al vaglio della Polstrada di Casalmaggiore, intervenuta per i rilievi del caso: pare tuttavia che la donna, per cause da accertare, abbia perso il controllo del mezzo, invadendo la corsia opposta dalla quale sopraggiungeva il camion.

CASALMAGGIORE – E’ un incidente mortale quello avvenuto lungo la strada Sabbionetana nel pomeriggio di venerdì attorno alle 15.30. A perdere la vita una donna di 68 anni, M. G. A., residente a Sabbioneta che era alla guida della Opel Corsa di colore azzurro, mezzo che si è scontrato frontalmente con un camion Iveco adibito al trasporto alimentare.

La Opel Corsa viaggiava verso Casalmaggiore, il camion invece in direzione opposta verso Sabbioneta diretto a Pomponesco, dove avrebbe dovuto scaricare derrate alimentari: il sinistro è avvenuto 200 metri metri prima della rotonda della Gronda Nord, ancora in territorio di Casalmaggiore. La dinamica è ancora al vaglio della Polstrada di Casalmaggiore, intervenuta per i rilievi del caso: pare tuttavia che la donna, per cause da accertare, abbia perso il controllo del mezzo, invadendo la corsia opposta dalla quale sopraggiungeva il camion, che si è ritrovato la vettura davanti all’improvviso.

Inevitabile l’impatto violentissimo, che ha distrutto la parte anteriore della Opel. Per la donna al volante nulla da fare, è morta sul colpo. Sul posto la Padana Soccorso, che però ha potuto soltanto constatare il decesso, oltre ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri di Casalmaggiore.

I rilievi sono stati condotti dal comandante della Stradale di Casalmaggiore Rino Berardi. Dopo l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria il corpo è stato rimosso dall’impresa funebre Roffia di Casalmaggiore e trasportato all’obitorio del nosocomio casalasco, in attesa del riconoscimento ufficiale.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti