Commenta

Bozzolo, Domus Pasotelli rimessa
a nuovo nell'ambiente esterno:
in autunno nuovo manto erboso

La Direzione è intervenuta per quanto riguarda il giardino, un luogo particolarmente caro agli ospiti e ai loro famigliari in visita, specialmente in queste giornate estive.

BOZZOLO – Suscitano sensazioni di fastidio e angoscia le  periodiche notizie di luoghi dove vengono alla luce comportamenti irriguardosi nei confronti degli anziani. Per fortuna esistono tanti altri “rovesci della medaglia” con situazioni esattamente opposte, dove le strutture cercano di dare il massimo comfort agli ospiti che vi soggiornano.

Ad esempio presso la Casa di Riposo “Domus Pasotelli” di Bozzolo si assiste ad una continua ricerca del benessere e della comodità per chi nella vita ha già sopportato disagi e fatiche, meritandosi quindi di trascorrere l’ultimo arco di esistenza il più serenamente possibile. Alla luce di questo obiettivo la Direzione è intervenuta per quanto riguarda il giardino, un luogo particolarmente caro agli ospiti e ai loro famigliari in visita, specialmente in queste giornate estive. Dopo aver messo in sicurezza gli alberi presenti è stato creato un camminamento con materiale gommoso e al contempo rigido per favorire passeggiate comode e sicure. E’ stata inoltre inserita una pedana che collega il giardino stesso con l’adiacente giardinetto di Villa Pasotelli. E’ stata installata una nuova illuminazione a luci led e sono stati posati alcuni tavoli con sedie per godere dell’ambiente. In autunno, tra ottobre e novembre, verrà seminato il manto erboso.

Un particolare assai importante riguarda la prevenzione nei confronti del Virus West Nile diffuso dalle zanzare. A tale scopo sono stati eliminati tutti i vasi e sottovasi e le zone che potevano provocare un ristagno d’acqua e favorire la proliferazione delle larve, oltre ad avere eseguito la normale disinfestazione annuale e messo in opera un nuovo impianto moderno ed efficiente. Tutte opere portate a termine grazie ai finanziamenti da parte Fondazione Oic Onlus di Padova che da qualche anno gestisce la Rsa di Bozzolo.

Ros Pis

 

© Riproduzione riservata
Commenti