Commenta

La finestra sul Po si sposta al
Lido, il comune di Casalmaggiore
accetta la donazione

Con deliberazione di giunta 154 che porta la data di ieri, l'amministrazione di Casalmaggiore ha accettato l'opera di Brunivo Buttarelli (valutata, ai soli fini assicurativi, 5 mila euro)

CASALMAGGIORE – Non sarà la finestra sul Po (opera realizzata da Brunivo Buttarelli) nell’esatta ubicazione dove Giuseppe Giupi Boles l’aveva pensata, in un angolo isolato e certamente più poetico di quello alla fine destinato (a fianco dell’idrometro), ma sarà comunque un’opera che andrà ad arricchire il patrimonio comunale. Un po’ meno poesia dell’ameno luogo iniziale ma tant’é, quella approvata infine dall’amministrazione comunale previa autorizzazione dell’AIPO è la scelta definitiva.

Con deliberazione di giunta 154 che porta la data di ieri, l’amministrazione di Casalmaggiore ha accettato l’opera di Brunivo Buttarelli (valutata, ai soli fini assicurativi, 5 mila euro) ‘La finestra sul Po’. Nell’allegato A della delibera di giunta l’esatto punto dove verrà posta l’opera che è alta 4.70 metri, il parco Lido Po. L’opera è stata donata da Boles al Comune che ha accettato la donazione.

Nella delibera si legge anche della richiesta del comando della Polizia Municipale che il manufatto sia illuminato. L’installazione dovrebbe essere effettuata già nei prossimi tempi. Il manufatto, che è riprende una finestra del palazzo comunale, verrà posto in prossimità del fiume.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti