Commenta

Bozzolo, la riqualificazione
di via Valcarenghi rimette in
sesto il "percorso mazzolariano"

Nei mesi scorsi le società interessate ai servizi pubblici locali erano state contattate dal comune per abbassare le quote dei sottoservizi, onde superare gli effetti dell’elevata altezza del piano stradale.

BOZZOLO – Con la seconda fase dei lavori a Bozzolo sarà completata la riqualificazione generale di via Valcarenghi, intitolata all’eroe garibaldino bozzolese il cui ritratto campeggia nella sala consiliare del comune. I lavori riguarderanno il tratto di percorso mazzolariano collegato alla Chiesa della SS. Trinità, che, negli anni Trenta, fu la prima parrocchia dell’impegno bozzolose di don Primo Mazzolari, prima della destinazione a Cicognara e del definitivo insediamento a San Pietro in Bozzolo, a parrocchie unificate.

Il percorso mazzolariano prosegue in via Bovio e fiancheggia la Chiesa dei Disciplini, oggetto di recente restauro di qualità. L’amministrazione comunale ha deciso di intervenire anche su questa via, particolarmente bisognosa di attenzione. Da lunedì l’impresa Moro di Fiesse, vincitrice dell’appalto, ha aperto i cantieri dei lavori. Nei mesi scorsi le società interessate ai servizi pubblici locali erano state contattate per abbassare le quote dei sottoservizi, onde superare gli effetti dell’elevata altezza del piano stradale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti