Commenta

CantaBozzolo, un
successo: vince il
mantovano Matteo Saccani

Tra un'esibizione e l'altra grande divertimento l'ha portato il comico Tony Corallo con tantissime esibizioni
A sinistra il vincitore Matteo Saccani con il presentatore della serata Madella

BOZZOLO – Prima ancora del plauso a tutti i concorrenti del Concorso ‘Cantabozzolo’, una doverosa citazione va fatta nei confronti dei tenaci volontari dell’associazione Amici del Cuore che hanno allestito la manifestazione. Il primo posto spetta a loro per la vittoria ottenuta sul tempo e sui tempi.

Il tempo minaccioso, quando mancava poco all’inizio, stava mettendo a rischio l’evento e queste persone, coordinate dal presidente Nicola Scognamiglio in tempi rapidi sono riusciti a spostare tutte le attrezzature dalla piazza alla Sala civica dove poi il pubblico è rimasto incollato sino all’una di notte in attesa del risultato finale.

Lo scettro è poi andato al giovane cantante Matteo Saccani, un diciottenne di Mantova interprete del brano ‘Nonno Holliwood’. Un talento il suo che aveva già impressionato la Giuria la settimana precedente durante le preselezioni e che ha ottenuto la conferma sabato sera dopo una impegnativo confronto tra tutti i giurati all’interno dei quali sedevano ben due sindaci, Alessio Renoldi di San Martino e Giuseppe Torchio di Bozzolo.

Tra un’esibizione e l’altra grande divertimento l’ha portato il comico Tony Corallo con tantissime esibizioni.

Il presidente degli Amici del Cuore Scognamiglio non ha mancato di sorprendere ancora una volta la gente con la sua grande abilità canora interpretando assieme alla moglie Elisabetta di brano di Michele Zarrillo ‘L’Acrobata’.

Al secondo e terzo posto rispettivamente Matteo Terzi di Commessaggio con ‘Se telefonando’ e Nicole Saccardo con ‘Ancora’. A ciascuno è andato un microfono, stilizzato di diverse dimensioni a significare l’augurio per una futura carriera artistica.

Scognamiglio, oltre all’Amministrazione locale ha ringraziato gli sponsor e l’amico Fabio Negri per le sue capacità di intercettare comici e personaggi di fama. Infine è stato ricordato che con quella manifestazione si andava a portare un sostegno al progetto ‘L’Isola che non c’è’ per offrire sostegno alle persone in difficoltà.

Ancora un successo dunque per la manifestazione Cantabozzolo giunta alla V edizione. Una fama che supera i confini locali se consideriamo che una giovanissima concorrente Giada  Micagni arrivava con nonni e genitori da Sassuolo.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti