Commenta

ATM Postamat anche a San
Martino dall'Argine, la
soddisfazione del sindaco Renoldi

San Martino è un paese vivo, con molte attività. C’è un ufficio postale sempre aperto e anche ben gestito dalla locale addetta, Elisa. A parte Bozzolo, nei paesi limitrofi non ci sono ATM delle Poste comodi

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Un servizio in più, offerto ai cittadini, dopo anni di no. “Non ci sono le condizioni” spiegavano i referenti di Poste Italiane “Per l’installazione di un ATM in paese”. Un paese senza con due banche ed un solo bancomat, nonostante le numerose attività commerciali, e dunque con un solo sportello in cui fosse possibile prelevare.

E’ bastato il cambio di AD, e un cambio di strategia (ora tutti i paesi contano) perché si verificasse quello che l’amministrazione Sammartinese si auspicava da tempo. San Martino avrà il suo ATM Postamat, e sarà dislocato in piazza.

“Ormai erano diversi anni – spiega il sindaco di San Martino Alessio Renoldi – che avevamo fatto richiesta di un ATM delle Poste a San Martino. Sono molte le ragioni che ci hanno spinto a farlo. Da alcuni anni non c’è più l’ATM della locale BCC, ed è rimasto solo quello di MPS. San Martino è un paese vivo, con molte attività. C’è un ufficio postale sempre aperto e anche ben gestito dalla locale addetta, Elisa. A parte Bozzolo, nei paesi limitrofi non ci sono ATM delle Poste comodi.

Fino all’anno scorso ci era sempre stato detto che non c’erano le condizioni, ma con il cambio dell’AD di Poste Italiane, Matteo Del Fante, c’è stato anche un cambiamento di strategia, e Poste Italiane si è impegnata a sviluppare una rete di ATM anche nei comuni più piccoli. In fin dei conti gli uffici postali sono, nei piccoli paesi, gli ultimi baluardi economico-finanziari, dove da altre parti gli istituti di credito stanno razionalizzando. Poste Italiane ha quindi colto il nostro invito ed è stato iniziato l’iter per l’attivazione di un ATM. All’inizio si era pensato di inserirlo dentro l’ufficio postale, ma non c’era lo spazio sufficiente. Abbiamo quindi passato in rassegna altre posizioni, e anche per la stessa società, piazza Matteotti sembrava il posto più adatto, in pieno centro, in un posto ben in vista e sulla strada principale. Tutta l’amministrazione comunale è molto soddisfatta di questo risultato, i cittadini sammartinesi sono molto legati all’ufficio postale e potranno finalmente godere di un servizio in più. E inoltre, piazza Matteotti, che negli ultimi anni si sta svuotando di attività, avrà un nuovo servizio”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti