Commenta

Ospedale Oglio Po. Degli Angeli
e Fiasconaro (M5S): “Bene misure già
attuate, ma c’è ancora da fare”

Da parte nostra continueremo a monitorare la situazione al fine di garantire tempi certi di attuazione delle misure previste e, soprattutto, la sicurezza di un futuro e di una qualità sempre maggiore offerti dall’ospedale per acuti

L’assessore al Welfare Giulio Gallera è intervenuto oggi in Consiglio regionale per fare il punto della situazione sulle misure attuate, e quelle in corso di attuazione, all’interno dell’Ospedale Oglio Po. Alcuni degli interventi previsti dalla delibera XI/795 dell’11 novembre 2018 sono già stati messi in atto, altri, invece, devono ancora essere resi operativi e stanno registrando dei ritardi. Dichiarano Andrea Fiasconaro e Marco Degli Angeli (M5S): “Prendiamo atto delle dichiarazioni dell’Assessore Gallera sullo stato di attuazione delle misure previste per l’ospedale Oglio Po. Ci sono sì dei rallentamenti, ma sembra che si stia procedendo in maniera decisa. Sono state implementate le attività di oculistica, urodinamica ginecologica e endoscopia digestiva. Per le attività di urologia si sta provvedendo a nominare il nuovo responsabile operativo e per l’attività di neuropsichiatria infantile si stanno svolgendo le procedure concorsuali per il reclutamento del personale ed entro la fine del 2020 vi sarà il potenziamento dei posti letto. Ci auguriamo che gli obiettivi fissati dalla delibera dello scorso anno vengano tutti raggiunti nel più breve tempo possibile. Notiamo però  che manca ancora la nomina del direttore dell’ambito sperimentale (casalasco/viadanese), questa mancanza deve essere sanata il prima possibile anche perché è attesa da mesi da tutto il territorio. Da parte nostra continueremo a monitorare la situazione al fine di garantire tempi certi di attuazione delle misure previste e, soprattutto, la sicurezza di un futuro e di una qualità sempre maggiore offerti dall’ospedale per acuti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti