Commenta

Festa della Zucca, si parte:
il programma della prima
giornata dell'edizione 2019

Casalmaggiore è pronta a divenire centro del mondo gastronomico della cucurbitacea arancione per un weekend intero, da venerdì a domenica, con un programma che spazia e svaria, anche perché si rifà a più di un evento.

CASALMAGGIORE – Il tradizionale taglio del nastro e poi via che si parte: cambia qualcosa nella Festa della Zucca edizione 2019 a Casalmaggiore, ma non le buone abitudini. Tanto che, senza più il ristotenda in piazza Garibaldi, i ristoratori che hanno scelto di aderire all’evento (17 tra Casalmaggiore e frazioni), preparando piatti ad hoc nei loro esercizi, saranno subito messi alla prova.

Casalmaggiore è pronta a divenire centro del mondo gastronomico della cucurbitacea arancione per un weekend intero, da venerdì a domenica, con un programma che spazia e svaria, anche perché si rifà a più di un evento, comprendendo Inventio, ossia il Festival della Zucca pensante, il rilancio del Cinema Zenith, il Mondiale del gioco di carte Invido, il festival musicale “La Venetia Picciola”, per riscoprire il 1600 musicale degli autori passati proprio da Casalmaggiore e ulteriori eventi nel cartellone.

Il taglio del nastro delle 19 sarà anticipato, una mezzora prima, dalla presentazione in biblioteca Mortara proprio del progetto di musica “Venetia Picciola”, a cura di Stefano Ghirlandi e Riccardo Ronda, che terrà compagnia ai casalesi per i mesi a venire e sarà inaugurato durante la Festa della Zucca. Detto che a cena le attività gastronomiche saranno già a pieno regime, alle 20.30 spazio al 2° Mondiale di Invido sotto i portici del municipio e alla serata Inventio in Auditorium Santa Croce con il tema “Essere Oltre – La sfida dell’uomo ai propri limiti” a cura dell’Atletica Interflumina con Carlo Stassano, presidente Interflumina, Amilcare Acerbi, pedagogista, Chiara Pedroni, atleta paralimpica, e Gianpaolo Fattori, reduce dalla via Francigena da Canterbury a Roma, coordinati dal giornalista Giovanni Gardani.

Alle ore 21 la sfilata amatoriale per cani di razza e meticci in piazza Garibaldi, organizzata da Play Dog Mileo, mentre alle 21.30 l’atteso film “A_Mors”, del regista bresciano Mauro Cartapani e con il casalese Giuseppe Boles sceneggiatore e tra gli attori, darà il via alla nuova stagione dello Zenith, cinema che riapre dopo un attesa di anni parsa eterna.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti