Cronaca
Commenta

Scandolara Ravara, piromane ancora in azione: altri due incendi in due giorni

L'ultimo intervento dei vigili del fuoco quello di ieri sera. Che fa seguito a quello di due sere fa. Sui crimini indagano i carabinieri ma per ora - a quanto pare - senza venire a capo di una situazione difficile

SCANDOLARA RAVARA – Ormai è cronaca quasi quotidiana. Due incendi in due giorni, sempre nell’area tra Scandolara Ravara e Motta Baluffi. Il piromane che da tempo imperversa nella stessa area continua nella sua azione atta a provocare danno e a mobilitare l’azione di carabinieri e vigili del fuoco. E ormai sono più di una quindicina, in pochi mesi, i roghi appiccati in più punti, con una particolare predilezione per le aree di campagna attorno a Scandolara. Campi incolti, radure alberate ma anche fieno. Non c’è limite all’azione devastante.

Un bollettino di guerra, visibile se si conosce la campagna e ci si addentra nella sterrata che collega la provinciale per Motta, subito dopo lo svincolo per Scandolara e il comune stesso, ma visibile in più punti anche direttamente dalla provinciale. Un’azione, quella dei piromani, partita l’anno scorso e proseguita poi a fasi alterne e con una recrudescenza inusitata negli ultimi mesi, sino ai giorni nostri.

L’ultimo intervento dei vigili del fuoco quello di ieri sera. Che fa seguito a quello di due sere fa. Sui crimini indagano i carabinieri ma per ora – a quanto pare – senza venire a capo di una situazione difficile, vista l’estensione del territorio e la complessità dell’individuare chi accende gli incendi, evidentemente ottimo conoscitore delle campagne e delle vie di fuga per non farsi individuare.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti