Commenta

Canneto, festa dei nonni
con la banda, ricordando
il passato in musica

Toccanti il momento iniziale introdotto dall' Inno d'Italia e quello finale con la recita della preghiera per i nonni da parte di tutto il pubblico guidato da Don Guglielmo Gabella ed il saluto del Sindaco, Nicolò Ficicchia

CANNETO SULL’OGLIO – Piacevole serata al Teatrino Parrocchiale di Canneto sull’Oglio per festeggiare i nonni. Venerdì 4 ottobre, infatti, il Complesso Bandistico Cannetese ha dedicato a nonni e bisnonni l’ormai consueto concerto per celebrare la loro festa.

Azzeccata la scelta del M° Alfredo Cappellini di mettere in programma brani allegri e coinvolgenti, spesso con un tuffo nel passato per ricordare la giovinezza dei festeggiati.

Toccanti il momento iniziale introdotto dall’ Inno d’Italia e quello finale con la recita della preghiera per i nonni da parte di tutto il pubblico guidato da Don Guglielmo Gabella ed il saluto del Sindaco, Nicolò Ficicchia, che ha sottolineato l’importanza del ruolo dei nonni nella famiglia e nella società.

Barbara Alberini (Foto: Tiziana Vagliani)

© Riproduzione riservata
Commenti