Commenta

Ponte Verdi San Daniele,
riscontrati altri problemi: due
giorni in più di chiusura notturna

è necessario prolungare la sospensione della circolazione stradale sul manufatto per ulteriori due notti, la Provincia di Cremona ha disposto la sospensione temporanea della circolazione stradale lungo la SP33
SAN DANIELE PO – Visti gli ulteriori ammaloramenti riscontrati durante le recenti operazioni di ripristino su alcune linee di giunto del ponte Giuseppe Verdi della SP33 “Seniga – Isola Pescaroli”, è necessario prolungare la sospensione della circolazione stradale sul manufatto per ulteriori due notti, la Provincia di Cremona ha disposto la sospensione temporanea della circolazione stradale lungo la SP33 “Seniga – Isola Pescaroli” nel tratto di ponte “Giuseppe Verdi” sul fiume Po dal km 23+160 al km 24+591,fatto salvo per i mezzi d’opera della ditta esecutrice dei lavori, dalle ore 21:00 alle ore 06:00 dei giorni 10 e 11 ottobre 2019. La sospensione della circolazione avrà, pertanto, fine alle ore 06:00 del 12/10/2019.
I veicoli diretti alle località Polesine (PR), Zibello (PR), Roccabianca (PR), Sissa – Trecasali e S. Secondo Parmense dovranno utilizzare come percorso alternativo la strada provinciale SP 87 “Giuseppina” e la SPEXSS343 “Asolana” in territorio della Provincia di Cremona, indi proseguire lungo la SP 343 in direzione Colorno, la SP 9 in direzione Torrile, la SP 43 in direzione Trecasali, la Strada Comunale Via F. de André, la SP 8 e Via Torta in direzione S. Secondo Parmense, giunti alla rotatoria con la SP 10 proseguire in direzione S. Secondo Parmense lungo la stessa SP 10, la Via Enrico Berlinguer e alla rotatoria con la SP 10 proseguire fino alla località Ragazzola. In senso contrario dovranno procedere i veicoli provenienti dalla località Ragazzola, S. Secondo Parmense e Parma e diretti a S. Daniele Po e Cremona.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti