Commenta

Casalmaggiore, a 110 anni
dalla morte raccolta firme per
una targa in ricordo di Ferrer

Proprio il 13 ottobre di 110 anni fa, nel 1909, Ferrer venne giustiziato da un tribunale militare, perché considerato istigatore della Settimana tragica, una insurrezione scoppiata in Catalogna. Ferrer fu il fondatore nel 1901 della prima scuola moderna.

CASALMAGGIORE – Via Cristoforo Colombo a Casalmaggiore una volta era via Francisco Ferrer. Proprio per ricordarlo si è costituito il Comitato promotore per il ripristino di via Francisco Ferrer a Casalmaggiore: tale Comitato domenica 13 ottobre organizzerà un presidio nell’attuale via Colombo alle ore 10 per raccogliere le firme, per arrivare a ottenere almeno il posizionamento di una targa in memoria di Francisco Ferrer. Proprio il 13 ottobre di 110 anni fa, nel 1909, Ferrer venne giustiziato da un tribunale militare, perché considerato istigatore della Settimana tragica, una insurrezione scoppiata in Catalogna quello stesso anno.

Anarchico e pedagogista, Ferrer fu il fondatore nel 1901 della prima scuola moderna, fondata sulla sperimentazione, sulla curiosità, sulla solidarietà e sulla libertà di pensare, scrivere e costruire dei bambini. A inizio secolo anche il settimanale progressista “L’Edera” di Casalmaggiore protestò dalle sue colonne per la morte di Ferrer e aderì a una manifestazione nazionale. Ora il ricordo a Casalmaggiore, con la richiesta, quantomeno, di una targa commemorativa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti