Commenta

Mistero PalaFarina, si dimette
il direttore lavori. Perteghella
interroga la giunta comunale

Da notizie ricevute negli ambienti municipali vi sarebbero ulteriori richieste di costi in aumento per circa 200.000 euro, presentate all’Amministrazione Comunale dalla società esecutrice per poter terminare l’opera.

VIADANA – Lo stallo ai lavori di ricostruzione del PalaFarina di Viadana preoccupa non poco. E frutta una nuova interrogazione, che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale, a firma Silvio Perteghella, consigliere di minoranza per la lista “Viadana Democratica”. “I costi sono lievitati del 70% rispetto alle previsioni iniziali – spiega Perteghella nel documento – e da notizie ricevute negli ambienti municipali vi sarebbero ulteriori richieste di costi in aumento per circa 200.000 euro, presentate all’Amministrazione Comunale dalla società esecutrice per poter terminare l’opera. Inoltre pochi giorni fa il Direttore Lavori ha rassegnato le proprie dimissioni”.

Da qui una serie di domande: “A quanto ammonterebbero le penali maturate da imputare all’azienda per i lavori non eseguiti e se sino ad oggi sono state interamente addebitate? L’Amministrazione Comunale sta valutando la risoluzione del contratto d’appalto per poter procedere ad un nuovo affidamento? In caso di risposta negativa alla precedente domanda, l’impossibilità di risoluzione è dovuta agli errori procedimentali evidenziati in precedenza che non metterebbero il Comune di Viadana al riparo da eventuali impugnative? Quali sono le motivazioni reali che hanno portato il Direttore lavori ad optare per la scelta di dimissioni dall’incarico?”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti