Cronaca
Commenta

Rapina all'Eurospin, incappucciato e col coltello svuota le casse del supermercato

Un'operazione fulminea quella del rapinatore, durata meno di un minuto. Col malloppo (un migliaio di euro) l'uomo è poi fuggito verso l'esterno, perdendosi nel buio e facendo perdere poi le proprie tracce

CASALMAGGIORE – Si è presentato ieri sera, verso le 19.40, incappucciato alla cassa, armato di coltello, chiedendo al cassiere di dargli i soldi contenuti. Un uomo basso, corporatura normale. Ha dapprima intimato ad una cassiera di dargli i soldi, poi si è recato alla seconda cassa facendo altrettanto. E’ successo ieri sera, poco prima della chiusura, all’Eurospin sita in fregio alla Sabbionetana nell’area del Centro Commerciale Padano. L’uomo sarebbe stato notato dai clienti che sarebbero indietreggiati notando l’arma.

Un’operazione fulminea quella del rapinatore, durata meno di un minuto. Col malloppo (un migliaio di euro) l’uomo è poi fuggito verso l’esterno, perdendosi nel buio e facendo perdere poi le proprie tracce.

All’interno dell’attività commerciale vi erano ancora un buon numero di clienti. Uno di loro ha raccontato stamattina l’accaduto: “Ieri sera ore 19.40 mentre ero all’Eurospin di Casalmaggiore è entrato un tipo basso e magro con un coltello in mano e ha fatto e ha rapinato una cassa! Sono situazioni molto sgradevoli che ti lasciano un pò basito, ma non solo io, infatti anche gli altri clienti erano sconvolti e impauriti! Sembra quasi scontato che non ti troverai mai in una siutazione del genere, invece capita purtroppo! Questo tipo è stato talmente veloce che in molti non se ne sono accorti, io ad esempio ho sentito le urla da parte del Cassiere, ma ho solo intravvisto il tipo perchè ero in fondo al Supermercato, però rimani scosso ugualmente quasi incredulo! Se mi fossi trovato alla cassa in quel momento,c’è il caso che la bottiglia di vetro che avevo nel carrello gli sarebbe arrivata in fronte!”.

Sulla rapina indagano i Carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti