Commenta

Bozzolo, dal CSP all'Azienda
Speciale per i Servizi
Sociali. Chi ne guadagna?

Adesso la domanda che sorge è quella di sapere se, dopo che il territorio ne avrà ricavato vantaggi uniformando il servizio su tutto l'ambito distrettuale, a Bozzolo al contrario toccherà subire qualche disagio

BOZZOLO – Solitamente le novità organizzative non vengono mai accolte del tutto positivamente, perlomeno raramente si registra un accordo unanime. Soprattutto nei sub strati della politica e da parte delle correnti opposte.

E’ quello che succede a Bozzolo dopo la recente trasformazione del Consorzio Servizi alla Persona in Azienda speciale. I dieci comuni che ne fanno parte hanno sottoscritto recentemente l’accordo ma nel paese di don Primo Mazzolari si manifestano diversi ‘mugugni’. Tra i corridoi del Palazzo Comunale qualcuno avrebbe percepito malcontento e disappunto derivante, più che dall’atto ufficiale firmato dal presidente del Distretto Viadanese Giuseppe Torchio.

Disappunto dovuto al fatto che il primo cittadino bozzolese non avrebbe mai parlato con i suoi stretti collaboratori. Della decisione, già presa diverso tempo fa non se sarebbe stato fatto ancora cenno, nemmeno nelle riunioni di Giunta. Tutto questo fa parte delle chiacchiere e delle insinuazioni di chi a Giuseppe Torchio vuole mostrare una certa avversità. Nessuno pubblicamente ha voluto prendere una posizione, nemmeno quelli che per mestiere, i componenti della minoranza, dovrebbero farlo.

La trasformazione del Consorzio in Azienda speciale è stata decisa perchè molti comuni del distretto non si possono permettere un Ufficio dei servizi sociali. Viadana con 17 mila abitanti poteva contare solo su due assistenti sociali mentre Rivarolo Mantovano l’Ufficio lo poteva tenere aperto solo un giorno alla settimana. Problema che non riguardava Bozzolo che con i suoi 4000 abitanti l’ufficio c’è l’aveva e ben funzionante.

Adesso la domanda che sorge è quella di sapere se, dopo che il territorio ne avrà ricavato vantaggi uniformando il servizio su tutto l’ambito distrettuale, a Bozzolo al contrario toccherà subire qualche disagio con la presenza inferiore al passato del funzionario a disposizione.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti