Commenta

Via Combattenti, aumentano
i controlli della Municipale e
il malcontento degli operai

Anche se, come spiega chi ci ha girato la segnalazione le auto parcheggiate non intralciano la percorrenza e la gente che è lì è lì per lavorare, in fondo l'alternativa c'è, e c'è sempre stata e se è stato posto un divieto non è stato messo a caso

CASALMAGGIORE – Stanno controllando spesso i vigili l’area di via Combattenti Alleati. E non solo i camion che dopo il rifacimento dell’area fronte Fabbricone hanno tre stalli a loro riservati (e qualche volta nonostante tutto sostano ancora in strada) ma anche le auto.

E stanno elevando sanzioni soprattutto perché le auto degli operai non parcheggiano negli stalli a loro riservati. Si sono ridotti gli stalli da quando la viabilità di via Combattenti è stata modificata e quando le cose funzionano la sicurezza è più garantita di prima. Discorso differente quando i mezzi pesanti si ostinano a parcheggiare in strada, in prossimità della curva perché uscire sull’altra corsia è una specie di terno al lotto. Non si vede chi arriva in senso opposto, e tutto viene affidato al caso.

Nei giorni scorsi abbiamo registrato qualche protesta dei dipendenti, soprattutto quelli a cui sono state elevate contravvenzioni. La protesta, peraltro garbata, riguarda l’impossibilità di trovare parcheggio per tutti in prossimità della fabbrica. “Che c’era prima dell’asilo e dell’area residenziale”. Invero gli stalli auto sono stati ridotti, ma è pur vero che a un qualche centinaio di metri (area Baslenga) i posti auto abbondano e sono spesso vuoti.

Giriamo la segnalazione all’Amministrazione e alla Polizia Municipale. Che ben poco può fare se non far rispettare la normativa come sta facendo. Anche se, come spiega chi ci ha girato la segnalazione le auto parcheggiate non intralciano la percorrenza e la gente che è lì è lì per lavorare, in fondo l’alternativa c’è, e c’è sempre stata e se è stato posto un divieto non è stato messo a caso. Basta modificare un poco le abitudini, usufruire degli spazi, segnati, che esistono e sono in grado di dare posto a tutti.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti