Commenta

Acquedotto di Viadana,
problema risolto:
il comunicato di IRETI

La situazione si è normalizzata in tarda mattinata quando la pressione in rete ha iniziato a riportarsi su valori normali. Ireti ringrazia i cittadini per la collaborazione e si scusa degli involontari disagi.

VIADANA – Guasto elettrico alle pompe di sollevamento subito risolto dai tecnici di Ireti ed erogazione dell’acqua ripristinata: questo, in sintesi, quanto accaduto domenica mattina nel comune di Viadana dove, svegliandosi, i cittadini hanno subito constatato una scarsa pressione ai rubinetti di casa.

Nelle prime ore di domenica era infatti accaduto che le pompe che alimentano l’acquedotto, gestito da IRETI – società del Gruppo Iren – avevano cessato di funzionare a causa di un guasto elettrico che aveva determinato l’intervento delle protezioni sulla linea di alimentazione. Come conseguenza i serbatoi della rete, non più riforniti, si sono svuotati rapidamente e la pressione dell’acqua è calata fino ad esaurirsi in tutto il comune.

Subito allertati dal Centro di Telecontrollo aziendale, dalle prime ore della mattina erano tuttavia intervenuti i tecnici di Ireti che, recatisi sul posto, provvedevano ad isolare le linee di alimentazione in avaria e ad attivare quelle di emergenza, rimettendo in funzione la stazione di pompaggio. La situazione si è normalizzata in tarda mattinata quando la pressione in rete ha iniziato a riportarsi su valori normali. Ireti ringrazia i cittadini per la collaborazione e si scusa degli involontari disagi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti