Cronaca
Commenta

La sicurezza prima di tutto, Lacto Siero e Lactalis uniti per un maxi Open Day a Bozzolo

La programmazione della giornata ha coinvolto la partecipazione di importanti istituzioni del territorio, Polstrada Mantova e medici di ASST e ATS Valpadana, per la parte formativa “sicurezza off-the-job” dedicata alla totalità dei dipendenti.

BOZZOLO – E’ stata organizzata venerdì presso al Lacto Siero di Bozzolo una giornata per la sicurezza interna ed esterna, parlando però anche di salute, benessere e di sicurezza stradale. Un vero e proprio Open Day, che ha coinvolto i 60 dipendenti della Lacto Siero di Bozzolo e i 25 dipendenti della Lactalis Parma con sede a San Polo di Torrile. La programmazione della giornata ha coinvolto importanti istituzioni del territorio, Polstrada Mantova e medici di ASST e ATS Valpadana, per la parte formativa denominata “sicurezza off-the-job”, dedicata alla totalità dei dipendenti.

Nella foto lo spettacolo dei burattini per i bambini

Nel pomeriggio, uno spazio dedicato alle famiglie, ha visto protagonisti i bambini in un laboratorio-spettacolo dal titolo “Casa dolce Casa” per educare i bambini alla sicurezza domestica, mediante l’utilizzo di giochi e spettacoli (come quello dei burattini): “Ci si fa male al lavoro come a casa” era il titolo del mini-corso, che è servito per dare ai più piccoli istruzioni di base per gestire un’emergenza. Grande soddisfazione è stata espressa per l’organizzazione dell’importante evento dal sindaco bozzolese Giuseppe Torchio, che ha partecipato a buona parte della giornata.

Nella foto la pausa pranzo dei dipendenti che hanno preso parte al corso e degli istruttori

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti