Commenta

Canapa ed erbe sorelle:
a San Martino dall’Argine
una cena-conferenza sul tema

Una serata divulgativa dedicata alla canapa e altre erbe spontanee, che si terrà il 23 novembre al Centro sociale Incontro di San Martino dall'Argine. Una conferenza insieme ad una cena tra gusti antichi per sfatare falsi miti e fare una corretta informazione.

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Una gustosa cena vegetariana per presentare e raccontare la pianta della canapa e altre erbe spontanee da utilizzare in cucina. Un evento arricchito dalla speciale location del “Centro sociale Incontro” di San Martino dall’ArgineSabato 23 novembre alle ore 20, Vanessa Gandolfi di “Verdure Sott’Oglio” e Fabio Bortesi de “Il Tarassaco”, organizzano una serata nella quale verranno sfatati falsi miti legati alla pianta della canapa e verranno date utili informazioni sulle proprietà organolettiche e curative, la storia e le curiosità legate al mondo antico dei “saperi”.  Partner della serata l’azienda agricola mantovana “Le vie della canapa” di cui si potranno degustare alcuni prodotti durante la serata. Promotori dell’evento anche l’associazione ambientalista “Giubbe Verdi” e la Biblioteca Comunale, che per l’occasione farà un’apertura straordinaria con una selezione di letture dedicate al tema.

La collaborazione tra Vanessa Gandolfi e Fabio Bortesi è ormai conosciuta e apprezzata nel mantovano e non solo, grazie ai loro convegni e cene – conferenze, ma soprattutto per il loro impegno nel creare cultura sul mondo vegetale. In questa occasione, i due curatori dell’evento affronteranno l’utilizzo moderno della canapa e le sue sfaccettature, con più di 50.000 differenti usi: dall’industria tessile a quella edilizia per ricavare vetro, cementi e stucchi naturali o pannelli; da quella alimentare all’igiene della persona; per arrivare fino alla produzione di carta o plastica biodegradabile. Senza dimenticare il suo utilizzo nel campo dell’agricoltura per ricavare lettiere per gli animali, combattere erbe infestanti, migliorare la rotazione delle coltivazioni e favorire l’impollinazione.

Costo della serata 27 euro. Per informazioni: Vanessa – 331 4341178 .

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti