Commenta

Viadana, commosso ricordo
dei Vigili del Fuoco morti ad
Alessandria davanti al comune

Non è mancata qualche lacrima all'accensione delle sirene e dei lampeggianti di tutti i mezzi, per un minuto di riflessione su dove stia arrivando l'atrocità umana.

VIADANA – Tutte le Istituzioni civili e militari e associazioni di volontariato di Viadana, mercoledì sera davanti al palazzo municipale, con tanta commozione hanno commemorato i tre Vigili del Fuoco deceduti ad Alessandria. Presenti come una grande famiglia il Comandante del Distaccamento Brozzi e i suoi Vigili del Fuoco, il Vicesindaco di Viadana Alessandro Cavallari, gli Assessori Minotti e Bellini, i Carabinieri e i Vigili Urbani di Viadana, le Associazioni di Volontariato: Croce Verde, Croce Rossa, Protezione Civile, Arces, Avis, Proloco, Amurt di Viadana, Consulta del Volontariato oltre a numerosi concittadini passanti.

Parole di ringraziamento sono state espresse dall’assessore Alessia Minotti che in questo momento simbolico ha ricordato la dedizione, il senso del dovere e il sacrificio che i Vigili del Fuoco svolgono per il bene di tutta la comunità, ricordando i tre poveri Vigili deceduti e soprattutto le loro famiglie nel dolore, omaggiandoli con un dono floreale avvolto da colori della bandiera d’Italia. Non è mancata qualche lacrima all’accensione delle sirene e dei lampeggianti di tutti i mezzi, per un minuto di riflessione su dove stia arrivando l’atrocità umana. A concludere la breve cerimonia un lungo applauso e una stretta di mano in amicizia delle istituzioni con i Vigili del Fuoco, sperando che queste tragedie non succedano più.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti