Commenta

Lorenzo Bocchi, ottima prova
nel campionato scandinavo
col maestro Fabio Mizzon

rimarranno ancora altri 2 tornei poi dopo la pausa natalizia Bocchi inizierà gli allenamenti invernali alla Tennis Training School di Foligno per affrontare al meglio la nuova stagione, a febbraio si laureerà in Scienze Motorie proseguendo così la sua preparazione e crescita sportiva

CASALMAGGIORE – Missione compiuta, Lorenzo Bocchi torna dalla Scandinavia con tre vittorie di squadra nettissime nel competitivo campionato di prima divisione svedese al quale ha preso parte con la squadra di Stoccolma del Lidingo.

Il tennista casalese è stato chiamato e schierato come numero 1 in virtù della sua classifica ATP 686 e non ha deluso le aspettative vincendo 5 incontri su 6 disputati tra singolo e doppio. Il direttore tecnico del Lidingo, Fabio Mizzon di Bolzano, indimenticato maestro di tennis alla Canottieri Eridanea dal 2005 al 2010 è stato uno dei primi allenatori di Lorenzo, emigrato poi in terra svedese per amore e sistematosi in uno dei Circoli più prestigiosi nella capitale Scandinava, si è ricordato del suo allievo e lo ha fortemente voluto per tentare la promozione.

Il campionato svedese si gioca indoor per motivi climatici ed esclusivamente sul veloce, Bocchi aveva disputato per 8 mesi prevalentemente match sulla amata terra rossa, fondo molto più lento, ha patito il cambio di superficie solo nel primo incontro perso 6/4 7/6 opposto al forte ceco Antonin Bolardt poi ha inanellato una serie di 5 vittorie consecutive: tre in doppio di cui 2 in coppia con il tedesco Marko Lenz ed una con l’altro tedesco Wintermantel poi altre 2 in singolo dove si è imposto in un lottato incontro con lo svedese Jonathan Backman 6/4 6/4 quindi in scioltezza con l’atleta di casa Michael Minasyan, 6/2 6/3 dando spettacolo.
Ora il Lidingo Stoccolma guida la classifica a punteggio pieno ed il tennista di Casalmaggiore tornerà a dar man forte ai compagni l’8 e 9 dicembre nel duplice incontro che decreterà la squadra promossa nel campionato elite nazionale, nel frattempo Lorenzo volerà a Monastir in Tunisia per disputare 2 tornei Future sempre sul veloce.

Entro fine anno rimarranno ancora altri 2 tornei poi dopo la pausa natalizia Bocchi inizierà gli allenamenti invernali alla Tennis Training School di Foligno per affrontare al meglio la nuova stagione, a febbraio si laureerà in Scienze Motorie proseguendo così la sua preparazione e crescita sportiva.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti