Commenta

Fiaba nera, la Compagnia
Rodisio la racconta agli
studenti della scuola Diotti

Lo spettacolo - di Manuela Capece e Davide Doro, con Amina Amici, Davide Doro, Erica Rondini, una produzione compagnia Rodisio/Elsinor Centro di Produzione Teatrale - è liberamente tratto dal Macbeth di Shakespeare e di Verdi. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

CASALMAGGIORE – Si svolge venerdì 22 novembre dalle ore 9 alle 13 presso l’Istituto Comprensivo G. Diotti di Casalmaggiore un percorso dedicato alle Scuole Medie Inferiori a cura della Compagnia Rodisio preparatorio alla visione dello spettacolo “Fiaba nera” in scena il 22 gennaio alle ore 10 nella rassegna del Teatro Comunale per le scuole.

Lo spettacolo – di Manuela Capece e Davide Doro, con Amina Amici, Davide Doro, Erica Rondini, una produzione compagnia Rodisio/Elsinor Centro di Produzione Teatrale su commissione del Verdi Festival 2018 –  è liberamente tratto dal Macbeth di Shakespeare e di Verdi. La compagnia Rodisio rilegge e riadatta l’opera di Shakespeare, sviluppandone i temi più importanti in un percorso di lavoro e di approfondimento, pensato proprio per le classi medie inferiori. Oltre alla  presentazione dello spettacolo e delle modalità di realizzazione, si attiverà una discussione sui temi affrontati attraverso una serie di domande rivolte ai ragazzi.

Macbeth e Lady Macbeth interpretano la più crudele delle tragedie, per raccontare di un’anima persa, lungo il sentiero dell’ambizione, e mostrare la sua nascita, la sua crescita e la sua fine. Sono grotteschi, perché sono il simbolo della povertà dell’animo umano, che brama per una corona. Macbeth è una stella che esplode e che diventa un buco nero.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti