Commenta

Piove dentro la scuola
del Carrobbio. M5S: "Comune
sfrutti il progetto Ecoscuola"

"Servono maggiori investimenti - si legge nel comunicato -. Anche per questo, è partita una nuova iniziativa finanziata con i soldi delle restituzioni dei portavoce del Movimento 5 Stelle".

VIADANA – “La pioggia torrenziale di questi giorni ci ricorda la triste realtà dello stato critico dell’edilizia scolastica del viadanese, in particolare alcuni genitori ci segnalano una situazione insostenibile nella scuola materna di Carrobbio e la necessità di eseguire urgenti lavori di manutenzione al tetto della struttura. Ma non è l’unico caso nel Comune di Viadana”. A parlare è il Movimento 5 Stelle di Viadana, che si riferisce alle segnalazioni che riguardano la scuola, dove dopo un fine settimana di pioggia intensa, lunedì si è verificata la triste sorpresa con il tetto “colabrodo”.

“Servono maggiori investimenti – si legge nel comunicato – per la sicurezza degli edifici scolastici e anche per nuovi progetti didattici, e il M5S vuole fare la propria parte. Anche per questo, è partita una nuova iniziativa finanziata con i soldi delle restituzioni dei portavoce del Movimento 5 Stelle. Si chiama “Facciamo EcoScuola” e mira a promuovere progetti di sostenibilità ambientale all’interno delle scuole di tutta Italia. Per le scuole della Lombardia sono previsti 335.223,40 €, e ai progetti della nostra regione più votati dagli iscritti sulla piattaforma Rousseau, andranno contributi di 10.000 o 20.000 euro, in base alla tipologia di intervento, che consentirà di realizzare le attività”.

“I progetti scolastici – proseguono i pentastellati – potranno riguardare finalità sull’efficientamento energetico e fonti rinnovabili, interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici con particolare riferimento ad aule, laboratori didattici e palestre, incluse le indagini diagnostiche sugli edifici; rimozione di amianto; superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche. Ma anche percorsi formativi sull’ educazione ambientale, rigenerazione degli spazi scolastici come il loro utilizzo per iniziative culturali, sociali e aperte alla comunità; piantumazione e forestazione urbana; realizzazione di orti scolastici a tanto altro”.
“Il Gruppo di lavoro Viadana 5 Stelle – conclude il comunicato – si mette a disposizione dei dirigenti scolastici, degli insegnanti, genitori e studenti per tutte le informazioni necessarie al fine di partecipare all’iniziativa e promuovere progetti di sostenibilità ambientale all’interno delle scuole viadanesi. Ovviamente nessuna scuola sarà chiamata a partecipare attivamente ad eventi di natura politica, né saranno richieste forme di pubblicizzazione dell’iniziativa da parte delle stesse. Ogni Istituto, pertanto, nel rispetto della propria autonomia, potrà presentare l’idea-progetto che sarà valutata ed eventualmente finanziata dal MoVimento. Per ogni dettaglio o informazione è possibile contattare il Gruppo di lavoro M5S Viadana scrivendo a viadana5stelle@virgilio.it oppure facciamoscuola@movimento5stelle.it, o eventualmente consultando il sito www.viadana5stelle.blogspot.com“.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti