Commenta

IM Exchange Viadana,
a Roma beffa all'ultimo
minuto con sorpasso subito

"Una buona partita nel complesso, chiaramente ogni dettaglio fa la differenza. Avevamo la partita in mano, ma abbiamo gestito male l'ultimo pallone, compromettendo la partita. Non voglio e non posso, però, parlare solo di quest'ultimo episodio" spiega Jimenez.

ROMA – L’IM Exchange Viadana sfiora il successo a Roma e subisce il sorpasso solo all’80’, ossia allo scadere. Il match inizia con i gialloneri agguerriti che provano a mettere i primi punti sul tabellone, dopo un raccogli e vai, è il mediano di mischia giallonero Bronzini a sbloccare il match, bucando la difesa avversaria e trovando al 4’ la via della meta. Ceballos non centra i pali, 5 a 0 per il XV di Jimenez.

Al 20’ seconda meta del Viadana con il numero 10 Ceballos, grazie ad uno splendido gioco alla mano, marca la meta ma non trasforma, 10 a 0 per i gialloneri. Dopo qualche minuto la squadra avversaria suona la carica e Guardiano accorcia le distanze, Azzolini trasforma, 7 a 10. Ma i gialloneri non mollano e allungano di nuovo con tre punti dalla piazzola, la risposta cremisi non si fa attendere e il numero 14 Guardiano va di nuovo in meta, servito splendidamente da Ludovico Vaccari con un passaggio lungo e teso all’esterno, Azzolini trasforma e le Fiamme si portano per la prima volta dall’inizio della partita in vantaggio per 14 a 13. I gialloneri riescono ad ottenere un calcio di punizione e rientrano negli spogliatoi sul 14 a 16.

Secondo tempo che si apre con un calcio di Maicol Azzolini e una meta di Marinaro, Fiamme in vantaggio +8 sul XV di Jimenez. Ma l’Im Exchange Viadana alza la testa e prima con il calcio di punizione di Ceballos, poi con la meta di Ciofani, portano il risultato sul pareggio, 24 a 24. Gli ultimi minuti sono particolarmente tesi, con il XV della Polizia di Stato che cerca in tutti i modi di sfondare la difesa dell’Im Exchange Viadana 1970, ma senza portare a casa i frutti sperati. All’80’, però, arriva l’azione decisiva: Cornelli recupera un pallone e fa metri, passa a Marinaro che, a sua volta, consegna il pallone ad Amar Kudin che scarica l’ovale a Ugo D’Onofrio. La seconda linea cremisi mette a segno la meta della vittoria, chiudendo l’incontro sul 31 a 27.

È stato un match in cui il XV di Jimenez è riuscito a dimostrare, ancora una volta, il proprio carattere, non mollando mai fino all’ultimo e lottando su ogni pallone, così come conferma coach Victor Jimenez: “Una buona partita nel complesso, chiaramente ogni dettaglio fa la differenza. Avevamo la partita in mano, ma abbiamo gestito male l’ultimo pallone, compromettendo la partita. Non voglio e non posso, però, parlare solo di quest’ultimo episodio… sarebbe un peccato. La squadra è stata presente per 80 minuti, ha fatto del suo meglio contro una squadra che gioca un gran rugby, peccato perché abbiamo guadagnato solo un punto di bonus”.

TABELLINO
Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – sabato 30 novembre 2019, ore 15.00
Peroni TOP12, V giornata
Fiamme Oro Rugby v IM Exchange Viadana 1970 31-27 (14-16)
Marcatori: p.t. 4’ m. Bronzini (0-5), 19’ m. Ceballos (0-10), 25’ m. Guardiano tr Azzolini (7-10), 31’ cp Ceballos (7-13), 35’ m. Guardiano tr Azzolini (14-13), 40’+1’ cp Ceballos (14-16); s.t.: 48’ cp Azzolini (17-16), 51’ m. Marinaro tr Azzolini (24-16), 58’ cp Ceballos (24-19), 62’ m. Ciofani (24-24), 66’ cp Ceballos (24-27), 79’ m. D’Onofrio U. tr Azzolini (31-27)

Fiamme Oro Rugby: Malo; Guardiano, Vaccari (71’ Gabbianelli), Forcucci, D’Onofrio G., Azzolini, Fusco (47’ Marinaro); Cornelli, Bianchi, De Marchi (65’ Faccenna); Stoian (55’ D’Onofrio U.), Fragnito; Nocera (63’ Vannozzi), Moriconi (54’ Kudin), Zago (cap.) (69’ Iovenitti). All. Guidi
IM Exchange Viadana 1970: Apperley, Spinelli, Manganiello, Pavan (66’ Tizzi), Ciofani, Ceballos, Bronzini (cap.), Casado Sandri, Ghigo, Ferrarini, Mannucci (64’ Devodier), Bonfiglio, Brandolini (16’-33’ Mazibuko), Ribaldi, Garziera (60’ Denti Ant.). All. Jimenez

Arb. Gnecchi (Brescia); AA1 Schipani (Benevento); AA2 Rosella (Roma); Quarto uomo: Bonacci (Roma)
Cartellini: 34’ giallo a Ciofani (IM Exchange Viadana 1970), 48’ giallo a Ferrarini (IM Exchange Viadana 1970)
Calciatori: Ignacio Bernardo Ceballos (IM Exchange Viadana 1970) 4/8, Maicol Azzolini (Fiamme Oro Rugby) 5/5
Note: Giornata soleggiata. Osservato un minuto di silenzio contro la violenza sulle donne. Spettatori: 500
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5 – IM Exchange Viadana 1970 1
Player of the match: Ugo D’Onofrio (Fiamme Oro Rugby)

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti