Commenta

Viadana, il Presidente di
Enea Federico Testa in
visita al Gruppo Saviola

Il presidente Alessandro Saviola commenta: “E' stato un confronto importante per diffondere i valori della sostenibilità”.

VIADANA – Economia circolare, riciclo e tutela dell’ambiente: questi i temi al centro dell’incontro nella sede centrale di Viadana del Gruppo Saviola tra il Presidente Alessandro Saviola e Federico Testa Presidente di Enea, l’ente pubblico di ricerca italiano che opera nei settori dell’energia, dell’ambiente e delle nuove tecnologie a supporto delle politiche di competitività e di sviluppo sostenibile.

Un incontro istituzionale di un’ora per illustrare la storia e la mission del Gruppo e, successivamente, una visita all’interno del sito produttivo per conoscere da vicino il processo che raccolgono il legno post consumo (1,2 milioni di metri cubi ogni anno) e portano alla produzione ogni anno di oltre 60 mila metri quadri di superfici prodotte e 6 milioni di mobili in Kit. Ad accogliere il Presidente Testa la dirigenza del Gruppo che ha raccolto i numerosi spunti e riflessioni sui temi dell’ecologia e green economy applicati al settore industriale.

“È stato certamente per noi una importantissima occasione di confronto quella avuta con il Presidente di Enea che è impegnato in prima persona a diffondere valori che sono nel dna del nostro Gruppo. L’azienda intende promuovere incontri di alto profilo, aprendosi così al confronto con i maggiori esperti di sostenibilità e di economia circolare” ha sottolineato il Presidente Alessandro Saviola.

“Sull’economia circolare noi siamo in prima linea, con progetti operativi e concreti per andare oltre gli slogan, sviluppando tecnologie innovative e soluzioni avanzate per ridurre gli scarti, i rifiuti, gli sprechi, ottimizzare la produzione di beni e servizi e rigenerare i materiali – ha sottolineato il Presidente Federico Testa –. Ad oggi Enea presiede e coordina Icesp, la piattaforma italiana per l’economia circolare, collabora con i ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente per la predisposizione di indicatori di circolarità ed è stata selezionata dalla Commissione Ue nel Gruppo di Coordinamento della piattaforma Europea per l’economia circolare Ecesp”.

Questo incontro rientra come prima iniziativa di un ciclo di appuntamenti dal titolo #SaviolaIncontra organizzati nella sede di Viadana con personalità del mondo scientifico, istituzionale, culturale, e imprenditoriale di rilievo per condividere esperienze e nuovi punti di vista sul tema sull’economia circolare e dello sviluppo sostenibile. Obiettivo dell’iniziativa è quello di far conoscere la realtà aziendale e le prospettive di sviluppo di una multinazionale che attraverso le proprie Business Unit punta a ricavare il massimo valore dall’intero ciclo di vita del prodotto per risparmiare materie prime ed emissioni, senza utilizzare per la propria produzione alberi vergini, ma solo legno post-consumo. Attraverso questi incontri, Gruppo Saviola intende aprire un dialogo continuativo e costruttivo con i propri stakeholders, per creare rapporti solidi e collaborazioni con aziende, enti ed istituzioni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti