Commenta

Investì un uomo a Vicomoscano:
si costituisce due giorni
dopo ai Carabinieri di Piadena

Il 54enne ha detto di non essersi fermato, in quanto convinto di avere investito un animale e non una persona: per la legge si sarebbe comunque dovuto fermare. Intanto gli è stata ritirata la patente.

CASLAMAGGIORE – Si è costituito lunedì ai Carabinieri di Piadena Drizzona l’uomo che ha investito, sabato alle 19 a Vicomoscano, un 58enne del posto. Si tratta di un 54enne residente nella vicina provincia reggiana, il quale al momento del sinistro era a bordo della Nissan Qashqai, che aveva perso uno specchietto dopo l’urto, e non si era fermato a prestare soccorso. L’uomo dovrà rispondere di omissione di soccorso e di fuga con incidente: entrambi i reati sono penali. Il 54enne ha detto di non essersi fermato, in quanto convinto di avere investito un animale e non una persona: per la legge si sarebbe comunque dovuto fermare. Intanto all’uomo è stata ritirata la patente.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti