Commenta

Bellini: "Grazie ai 5 Stelle, ma
sulla sicurezza siamo già sul pezzo"
Nuovo progetto da 50mila euro

"Abbiamo deciso di stanziare 50.000 euro - spiega Bellini - per i lavori di implementazione di tutto l’impianto di videosorveglianza, come l’installazione di nuove telecamere in alcuni punti particolarmente soggetti a furti".

VIADANA – Non si fa attendere la risposta di Romano Bellini, assessore alla Sicurezza di Viadana dopo l’invito del Movimento 5 Stelle a partecipare a bandi per nuove dotazioni alla Polizia Locale. Una risposta cordiale e all’insegna del fair play politico, che però rivendica quanto fatto. “Ricordo al Movimento 5 Stelle che questa Amministrazione, a differenza di altre – spiega Bellini – ha partecipato a tutti i bandi emessi da Regione Lombardia e, per ben quattro volte, è riuscita ad ottenere cofinanziamenti nell’ambito della sicurezza stradale e Polizia Locale, sostituendo decine di telecamere e riuscendo ad acquistare attrezzature per centinaia di migliaia di euro”.

“Questi contributi – spiega Bellini – hanno permesso di attuare diversi interventi tra cui: avviare la sistemazione della ciclabile di via Vanoni, con lavori che sono sotto gli occhi di tutti; fare nuovi attraversamenti pedonali per poterli mettere in sicurezza; installare davanti alla Piscina Comunale nuove telecamere; installare per la prima volta sul territorio viadanese colonnine per la ricarica e la manutenzione di bici elettriche. Nei prossimi mesi, inoltre, su viale Kennedy partiranno i lavori che permetteranno di realizzare un attraversamento pedonale con impianto semaforico a chiamata tra via Viazzoli e il Centro Commerciale “Il Parco” (opera già ricordata nell’ultima conferenza sulla sicurezza a Casalmaggiore, ndr). Tutto questo nell’ottica di rendere più sicuri gli spostamenti dei cittadini viadanesi, ricordando che ciò è possibile con i cofinanziamenti di Regione Lombardia che non smetteremo mai di ringraziare”.

“L’Amministrazione ha poi deciso di stanziare 50.000 euro – prosegue Bellini – per i lavori di implementazione di tutto l’impianto di videosorveglianza, come l’installazione di nuove telecamere in alcuni punti particolarmente soggetti a furti, ad esempio nei pressi delle scuole site in via Tassoni a Cicognara, nel parcheggio dove è installata la casetta dell’acqua del centro cittadino, all’interno e all’esterno del MuVi. A lavori ultimati, avremo più di ottanta telecamere funzionanti e tutte collegate direttamente alla centrale operativa della Polizia Locale e, aspetto molto importante, all’arma dei Carabinieri. Ringrazio il Movimento 5 Stelle per l’indirizzo politico, ma come sempre in questo settore siamo informati tempestivamente dall’Ufficio Bandi che ringraziamo per la collaborazione e l’ottimo lavoro. In queste ore stiamo valutando il progetto, considerato che parecchie attrezzature che rientrano nel bando in questione sono già in dotazione alla Polizia Locale di Viadana. Senz’altro un’occasione del genere con un contributo pari all’80% non possiamo farcela scappare!”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti