Commenta

Rugby Coppa Italia, Viadana
battuta a Rovigo: per la finale
ora serve un'impresa

Duro Jimenez: "Abbiamo solo subito il gioco di Rovigo, siamo stati inconsistenti, ci hanno messo in difficoltà nel contatto, nella conquista in generale e sull’impatto siamo stati fragili".

ROVIGO – Nella semifinale di andata di Coppa Italia tra la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta e IM Exchange Viadana 1970 si presentano al Battaglini con due squadre completamente rivoluzionate rispetto alla settimana precedente in Campionato: molti titolari per i rossoblu, tanti turnover per i gialloneri.

I primi a muovere i punti sul tabellone sono i gialloneri che dopo 10’ piazzano e fanno +3 con Apperley. Al 21’ ancora Apperley cerca di allungare le distanze dalla piazzola, ma questa volta non mette l’ovale a segno e il risultato rimane fermo sullo 0 a 3. Al 25’ i rossoblù dopo una touche in prossimità dei 5 metri avversari riescono ad aprire il gioco e ad andare in meta con il numero 14, Mastandrea. Menniti-Ippolito non centra i pali, 5-3. Al termine del primo tempo, il Rovigo impone il suo gioco e dopo un buon avanzamento di Mtyanda, è Cioffi a marcare la seconda meta. Menniti-Ippolito fa +2 e si chiude la prima frazione di gioco sul 12 a 3. Nella ripresa diversi cambi per il XV di Casellato, dopo pochi minuti arrivano ben due mete, la prima del seconda linea sudafricano Mtyanda, la seconda del mediano di mischia Piva, Menniti-Ippolito non centra i pali, 22-3. Ancora al 56’ sono i rossoblù a mettere punti sul tabellone con Cioffi che va a schiacciare l’ovale oltre la linea. Menniti-Ippolito non è preciso, 29-3. Pochi minuti dopo al 61’ è Odiete ad andare a segnare un’altra meta per i rossoblù, Menniti-Ippolito trasforma 36-3. Diversi cambi per l’Im Exchange Viadana che ritrova un po’ di energia e al 66’ Antonio Denti marca la prima e unica meta della partita, Apperley trasforma 36-10. Al 80’ seconda meta per Odiete, Menniti-Ippolito sbaglia e la partita si chiude con il risultato finale di 41 a 10 per il Rovigo.

Questo il commento del capo allenatore Victor Jimenez: “Siamo partiti bene, con una squadra con poca esperienza, siamo stati bravi per quasi tutto il primo tempo poi sulla meta che abbiamo sbagliato ne subiamo subito una loro e finisce il primo tempo. Su questa differenza di risultato, Rovigo torna in campo con più confidenza, mentre noi al contrario perdiamo fiducia e non riusciamo mai a prendere la partita in mano per tutto il secondo tempo. Abbiamo solo subito il gioco di Rovigo, siamo stati inconsistenti, ci hanno messo in difficoltà nel contatto, nella conquista in generale e sull’impatto siamo stati fragili. Abbiamo faticato a tenere mentalmente e fisicamente questo impegno. I ragazzi che avevano meno minuti hanno provato sulla loro pelle cosa significa giocare al Battaglini una semifinale di Coppa, contro la squadra titolare del Rovigo, per noi è tutta esperienza”

TABELLINO
Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 7 dicembre 2019
Coppa Italia Semifinale Andata
FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta vs IM Exchange Viadana 1970 41-10 (12-3)
Marcatori: p.t. 10’ c.p. Apperley (0-3), 25’ m. Mastandrea (5-3), 40’ m. Cioffi tr. Menniti-Ippolito (12-3); s.t. 43’ m. Mtyanda (17-3), 47’ m. Piva (22-3), 56’ m. Cioffi tr. Menniti-Ippolito (29-3), 61’ Odiete tr. Menniti-Ippolito (36-3), 66’ m. Denti Ant. tr. Apperley (36-10), 80’ m. Odiete.

FEMI-CZ Rovigo: Odiete, Mastandrea (48’ Bacchetti), Antl, Angelini, Cioffi, Menniti-Ippolito, Piva (57’ Visentin), Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri (41’ Vian), Mtyanda (48’ Michelotto), Canali (57’ Parolo), Pavesi (62’ Leiger), Nicotera (41’ Cadorini), Pomaro (41’ Rossi). All. Casellato.
Im Exchange Viadana 1970: May, Souare, Finco, Tizzi (53’ Forte), Ciofani, Apperley (68’ Spinelli), Gregorio (68’ Bronzini), Wagenpfeil (75’ Mannucci), Schinchirimini, Denti And. (cap.), Devodier (57’ Bonfiglio), Grassi, Mazibuko (57’ Brandolini), Garziera (63’ Ribaldi), Breglia (57’ Denti Ant.). All. Jimenez
Arb. Riccardo Angelucci (Livorno). AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Filippo Bertelli (Brescia). Quarto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)

Calciatori: Menniti-Ippolito (FEMI-CZ Rovigo) 3/7 ; Apperley (Im Exchange Viadana 1970) 2/3
Punti in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; Im Exchange Viadana 1970 0
Note: Campo in buone condizioni, circa 10 gradi. Presenti circa 850 spettatori
Man of the Match: Matteo Ferro (FEMI-CZ Rovigo)

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti