Ultim'ora
Commenta

L'E' Più Pomì non
supera l'esame di maturità:
Busto Arsizio vince 3-0

Prossimo impegno per le rosa sabato 14 dicembre in casa al PalaRadi di Cremona contro la Bosca San Bernando Cuneo alle ore 20.30 in diretta RaiSport.
Foto Manuel Bongiovanni

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE: 3-0 (25-22 / 25-17 / 34-32)

Uyba: Washington 10, Bici, Herbots 19, Simin, Gennari 11, Orro 2, Leonardi (L), Lowe 17, Bonifacio 6, Berti 1. Non entrate: Cumino, Villani. All. Lavarini-Musso

Vbc: Popovic 8, Stufi 8, Camera, Vukasovic 1, Spirito (L), Fiesoli, Bosetti 17, Scuka, Carcaces 11, Antonijevic 1, Cuttino 9. Non entrate: Maggipinto, Veglia (L). All. Gaspari-Bertocco.

Durata set: 28′, 27′, 40′
Spettatori: 2.659

BUSTO ARSIZIO – Dopo un terzo set interminabile conclusosi 34-32 è la Unet E-Work Busto Arsizio a far valere il fattore campo e chiude 3-0 il big match con la Vbc Èpiù Vbc Pomì Casalmaggiore. Prossimo impegno per le rosa sabato 14 dicembre in casa al PalaRadi di Cremona contro la Bosca San Bernando Cuneo alle ore 20.30 in diretta RaiSport.

Primo set. Le padrone di casa spingono sull’acceleratore fin da subito, trovando anche un ace con Herbots, si portano sul 7-2 e coach Gaspari preferisce chiamare time out. Carcaces apre il braccio e fa 3-8 con una bella diagonale ma purtroppo manda a rete la battuta successiva. Grande visone di Bosetti che gira il colpo e trova la riga, 4-9. Il muro bustocco ferma Bosetti alla conclusione di un’azione molto combattuta, 11-4 Busto, time out per Casalmaggiore. Al ritorno in campo è a rete la battuta di Lowe, 5-11. Il primo tempo di Popovic riesce a passare tra le mani del muro e finisce a terra, 6-12. Super fast di Stufi che taglia il campo e fa 9-14, dentro Scuka per Carcaces nel giro di ricezione. Cuttino si alza in pipe e dalla seconda linea porta le rosa in doppia cifra, 10-16. Monster block di Cuttino solitaria su Herbots, 12-17, ed è efficace anche il tocco a muro successivo di Popovic, 13-17, time out per coach Lavarini. Super ace di Cuttino che trova sguarnita la difesa bustocca e fa 18-20. La fast di Stufi è più che efficace, terzo punto per lei e 20-22. Popovic annulla il primo set point della Uyba e fa 21-24, e capitan Bosetti accorcia nuovamente, time out Busto. Il muro di Bosetti su Lowe esce di un soffio e le farfalle chiudono 25-22. Top Scorer: Lowe 7, Cuttino 4

Secondo set. E’ Herbots ad aprire le danze e Gennari allunga con un ace, 2-0 Uyba. Popovic sigla il primo punto rosa con un primo tempo, 1-3. Il muro di Cuttino è in campo, come sostiene anche il videocheck, 2-4, Carcaces poi accorcia nuovamente prima di pareggiare i conti, 4-4. Grande prova della difesa rosa con salvataggi di elevato tasso tecnico, l’azione poi viene finalizzata da Cuttino, 5-5. La mano di Carcaces è ferma e non fa passare le farfalle, 7-6 Vbc. Busto si riporta avanti ma capitan Bosetti non ci sta, mani out e 8-9. Le rosa sporcano molto a muro i tentativi bustocchi ma il blocco di Popovic è out, time out per Casalmaggiore sul 13-9 Busto. Bosetti prima viene fermata dal muro di Herbots, ci riprova e questa volta il suo tentativo è efficace, 10-14. Washington trova l’ace con una palla corta e mobida, 16-10, time out per coach Gaspari. Si rientra in campo ed è Cuttino a mettere a terra il pallone, 11-16, la pipe out di Gennari poi accorcia maggiormente. Herbots infila un ace su Carcaces e porta le sue sul 19-13. Coach Gaspari decide di invertire la diagonale inserendo Camera per Cuttino e Vukasovic per Antonijevic alzando così il muro. Vukasovic trasforma il primo pallone toccato, 14-20. Fast a rincorsa breve per Stufi ben imbeccata da Camera, 15-21. Vukasovic si trasforma in palleggiatrice ed alza per Bosetti che sfrutta le mani del muro, il tentativo out di Washington poi accorcia nuovamente, 17-23 e time out per la Uyba. Un errore rosa chiude la frazione 25-17. Top Scorer: Herbots 8, Bosetti e Carcaces 3

Terzo set. Si riparte con Scuka in campo per Cuttino. Busto si porta sul 2-0 grazie ad una battuta a rete di Carcaces e un’invasione fischiata a Stufi ma è la stessa centrale fiorentina ad accorciare, 1-2, il muro di Antonijevic su Herbots poi pareggia i conti. Ennesimo mani out di Bosetti con alzata in bagher di Spirito, 3-3. Il capitano rosa poi mura il tentativo di Herbots e fa 4-3. Caterina Bosetti trova l’ace per le pantere rosa che porta le sue sul 6-4. Mamma mia che pipe Bosetti…passa in mezzo al muro tagliandolo come il burro, 7-5. Cannonata di Carcaces in diagonale che fa 8-6. La Uyba ritrova il contatto ma Popovic la allontana 13-12. Lowe riporta le sue avanti 14-13 così coach Gaspari preferisce chiamare time out. Coach Gaspari inverte la diagonale e Cuttino trasforma subito il primo pallone, 15-16. Grande palla all’indietro di Camera e per Cuttino è un invito a nozze, 16-17. Capitan Bosetti con il suo muro porta le rosa avanti 18-17 e costringe al time out coach Lavarini. Al ritorno in campo è una bomba di Bosetti a siglare il punto, 19-17. Un altro punto di Caterina porta Casalmaggiore sul 20-17 e coach Lavarini preferisce chiamare un altro time out. Busto si porta a meno uno con l’ace di Orro e coach Gaspari chiama time out, 19-20. Al ritorno in campo è un tocco strano ma efficace di Bosetti a siglare il punto, 21-19. Washington trova il pareggio in fasta 23-23, ma Stufi con un tocco morbidissimo fa 24-23. Bosetti abbatte il muro a tre bustocco e fa 25-24. Busto riprende le rosa ma ancora una volta è il capitano in maglia numero nove a siglare, 26-25. Busto passa in vantaggio ma ci pensa Bosetti a fermare tutto, 28-28, Carcaces poi riporta le rosa avanti. E’ una diagonale di Lowe che chiude l’interminabile frazione per 34-32 e il match per 3-0.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti